lunedì 26 aprile 2010

Come creare un pavimento sensoriale senza rovinare casa

Nell'asilo dove lavoro, nella sezione lattanti in prevalenza, ci sono delle bellissime piastrelle sensoriali.
Con l'aiuto del decofix (o anche della carta adesiva trasparente) si realizzano angoli stimolanti senza rovinare nulla.


Si ritaglia un pezzo di decofix dell'area desiderata
e lo si stende a terra.
Poi si sceglie il materiale da usare
Noi abbiamo messo bottoni in una, perle grandi da decoro in un altra, bottoni nella terza. 
Cd
e glitter...(che son stati ricoperti con un altro foglio di decofix.
Abbiamo creato questo angolo nei pressi di una finestra, per rendere il tutto piu' luminoso.
Gli oggetti sono incollati sul decofix con colla a caldo e il risultato è molto resistente
Provare per credere... :)

domenica 25 aprile 2010

Festa della Mamma??? lavoretto iperveloce

Amo riciclare si sa, tanto che casa mia a volte sembra una discarica abusiva
I cd son sempre fonte di ispirazione e riciclarli è facile
per la festa della mamma ecco un lavoretto che molti bambini possono fare...
Una cornicetta con la loro foto
Io questa l'ho fatta in 5 secondi, della serie,

-ho rovinato un cd
-l'ho guardato...
-ho stampato una foto e l'ho ritagliata
-ci ho appiccicato su le due cose che avevo sulla scrivania


Ma con i bottoni verrebbe bellissima questa cornicetta, oppure colorata con i colori a dita, con i glitter....insomma si liberi come sempre la fantasia...

(p.s nn chiedetemi perchè ho fatto una foto cosi orrenda :P grazie)

sabato 24 aprile 2010

Tavolette tattili

Oggi ci annoiavamo e cosi ho creato per Ale delle tavolette tattili
con materiale di recupero
Avevo del cartoncino spesso
della carta ondulata
della carta color oro
e della carta stile uovo di pasqua ma piu' morbida

Ho preparato le mie tavolette grandi come cartoline
che hanno si incuriosito Ale ma soprattutto la sua bocca...
no, le tavolette nn fanno ancora per lui :P
Sara

giovedì 22 aprile 2010

Da Panico

Che giornata pesante signore e signori
in questi giorni i bambini ci sono tutti
Un educatrice arriva alle 7,30 una alle 8,30 e la terza alle 9.00 ma dal quell'ora alle 10.00 devo quasi sempre ricoprire il suo ruolo di coordinatrice e quindi nn puo' stare con noi
Poi capita che come ogni mattina ci siano gentiori che non arrivano mai puntuali, si entra entro le nove da regolamento  e sempre 6 genitori arrivano dalle 9.10 alle 9.20
Sta mattina il culmine...
Ero in salone sola, la mia collega aveva portato un nutrito gruppo a fare la pipi...
arrivano alle 9.15 i gemelli con la loro mamma che mi chiede se devono tenere le scarpe per uscire
le dico di no, che alcuni bambini hanno la tosse e che cmq rimaniamo dentro
e comincia cosi la tiritera di quella che oltre ad essere sempre in ritarlo pretende pretende pretende
"ma perchè nn uscite?, perchè certi bambini hanno le scarpeee ..." nel mentre un bambino cade , mi scuso,la lascio parlare e le mando la coordinatrice che le spiega che cmq abbiamo il nostro piano lavorativo , che ci siamo gestite cosi' oggi e che non si deve preoccupare dei giochi esterni (erano sporchi)

Ma io dico, ma tutti vogliono padroneggiare a sto mondo???
Volevo dirle "mia cara , se solo tu arrivassi puntuale forse potremmo organizzarci per uscire " oppure " mia casa vieni tu a vestire 22 bambini scalmanati ogni giorno???"

Questa mamma vorrebbe che tenessimo i bambini dentro al nido a luglio giugno per il caldo e fuori adesso
e chi li tiene dentro in quei mesi con il caldo devastante che fa?????

che mondooooo

--
Sara

martedì 20 aprile 2010

Vita da nido


Vestire e svestire 22 nani sclerando di brutto
Lasciare  agli scoiattoli le noci in giardino...
Dimenticarsi di scrivere le notizie proprio di M. che ha una mamma troppo rompi balle ....(grrrrrrrrrrrrr)
Tornare al nido dopo il lavoro per trovare una soluzione 
Avere un gran rafreddore e nemmeno una tasca dove tenere i fazzoletti
Coccolare un bambino grande quasi quanto me...
Vedere le pance di due mamme.... e sapere che la dentro ci sono i futuri nanetti del nido...


ecco anche questo...fa parte del mio lavoro...
--
Sara

domenica 18 aprile 2010

Un pensiero per Dile


Ho paura di aver capito cos'è successo e spero veramente di essermi sbagliata
il mio pensiero è tutto per Diletta anche se so che a lei nn porterà nessun beneficio....

:(
--
Sara

sabato 3 aprile 2010

SEGNALO UN'INIZIATIVA

Deve prendere piede, puo' tornare utile per chi come me lavora in un nido ma ha poche risorse 
per chi ha tanto materiale e gliene servirebbe altro...


--
Sara

Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...