venerdì 31 dicembre 2010

Buon 2011


Tiro un pò le somme per quello che riguarda questo blog, che non è ne carne ne pesce, che spesso è molto poco professionale....
che a volte mi verrebbe voglia di chiudere 
non mi do degli obiettivi di miglioranto a breve termine visto che lavorero' fino a forse a luglio o forse finiro' anche prima...
Per buona parte del 2011 resterà credo un mix tra uno sfogo/racconto lavorativo e  un raccontare il mio Ale...

Grazie cmq a chi mi legge e a chi mi commenta, i vostri commenti son sempre preziosi e un spesso mi invogliano a continuare...

Buon 2011 e che pieno di voglia di vivere....



Vi lascio la 

Filastrocca di capodanno di  Gianni Rodari :)


Filastrocca di capodanno:

fammi gli auguri per tutto l'anno:

voglio un gennaio col sole d'aprile,un luglio fresco, un marzo gentile;

voglio un giorno senza sera,voglio un mare senza bufera;voglio un pane sempre fresco,

sul cipresso il fiore del pesco;

che siano amici il gatto e il cane,che diano latte le fontane.

Se voglio troppo, non darmi niente,dammi una faccia allegra solamente.




io ho proprio bisogno di avere una faccia allegra e voi???? :)

 



--
Sara

domenica 26 dicembre 2010

Nel nido che vorrei...

Nel mio nido ideale, prima di potervi accedere...i genitori accompagnati dai loro figli, dovrebbero fare un test di ingresso...
La loro retta verrebbe calcolata in base al tasso di ansie, stress, paranoie che si portano dietro...
Piu' sei ansiosa, piu' mi soffochi, piu' paghi...
questa selezione naturale non la vedrei cosi' discriminante...
Nell'asilo che vorrei, vorrei vedere inversa la solita proporzione ....
Lo porto per necessità10
lo porto perchè ci credo 1
Vorrei poter scegliere....scegliere dopo un periodo di prova che bambini lasciare a casa
non sono pazza, ma veramente ci sono alcuni bambini totalmente destabilizzanti per la psiche e il gruppo (spesso le loro madri sono ansiose, paranoiche e solitamente li viziano)
Semmai apriro' un nido mio, una cosa che farei sicuramente, sarebbe quella di chiamare il mio commercialista, che in termini terra a terra, dovrebbe spiegare ai genitori perchè l'asilo costa tanto
Anche se mi sembra semplice...
Gli unici incassi provengono dalle rette
e le spese sono le piu' disparate...
Per scontro nel nido che vorrei, una parte della retta si potrebbe pagare attraverso il baratto...
e alcune spese cercherei di ammortizzarle servendomi di prodotti a km zero, riciclando l'inimmaginabile, usando pannolini lavabili...ove possibile.... (credo che a volte serva tanto buon senso...e basta)

Ultimamente leggo tante discussioni nido si nido no...
Io comincerei a chiedermi prima
mio figlio è pronto per questa avventura? si o no??
Non è una questione di età...
è una questione di ideali, di scelte..., di esigenze è vero...
ma il protagonista è il bambino e ogni bambino è diverso.... e vive l'esperienza a modo suo
io personalmente  non ce lo vedo mio figlio tutti i giorni a casa con me casalinga, per il carattere che ho per il carattere che ha...
a settembre saro' disoccupata, ma se i conti me lo permetteranno, Ale al nido mezza giornata continuerà ad andarci...
Io ho piu' ansie verso la scuola dell'infanzia
perchè quelle del mio paese sono degli enormi calderoni pieni di bimbi
perchè solo una è statale
una comunale e le altre paritarie
quello mi fanno paura...non il nido...
le scuole dell'infanzia hanno spesso maestre che tritano e ritritano le stesse cose...
le scuole dell'infanzia del mio paese non son per nulla stimolanti...
ma questa è un'altra storia...




--
Sara

mercoledì 22 dicembre 2010

Breve sosta lavorativa

Domani è l'ultimo giorno di lavoro...
la sosta sarà breve, visto che riprenderemo il 3
tra i genitori dei nani ci sono :
tre maestre statali
un'impiegata statale che lavora nella scuola...

una di queste addirittura comincia il 17 a lavorare....
vediamo quanti di questi bambini il 3 gennaio son già al nido????

No, perchè dopo non voglio sentire le solite menate...
"ehhh se potessi me lo terrei a casa"

"ehhhh al nido cosi' piccoli"


Scusate ma anche questo fa parte della vita di un educatrice...

--
Sara

venerdì 17 dicembre 2010

swap mania

Ho partecipato volentieri  quest'anno allo swap organizzato  internamente al forum di mammafelice....
Senza buste che girano non mi pare manco Natale...
Allego quindi le foto del ciapino che ho fatto per POLEPOLE ovviamente il tema è sempre quello
Riciclo creativo...
Un cd, dello spay oro, dei bottoni e una retina per i limoni e via.... 




Piac?

Queste immagini sono state inviate con Picasa, da Google.
Prova Picasa all'indirizzo http://Picasa.google.com/



--
Sara

le copertine

Avevo chiesto a mia mamma di fare qualcosa da mettere in lotteria alla festa del nido...
cosi ha deciso di farmi due copertine....
ma...quella blu...l'ho tenuta per Ale... (visto che ci son già molti premi :P )

Grazzzzie Mamiiii

--
Sara

martedì 14 dicembre 2010

i laboratori al nido

Questa sera LDP è andato al nido per una serata lavorativa...
insomma i genitori creano qualcosa per i loro cuccioli...
cosa  socialmente utile, anche per me , che a casa sola, faccio pacchetti senza che nessuno critichi il disordine :P

--
Sara

mercoledì 8 dicembre 2010

Prendi un cd....che non usi piu' e...


Qualche sera fa  ho creato qualche prototipo da proporre ai genitori in occasione della serata lavorativa,( come mio solito il tutto senza un progetto e in fretta e furia...)
cosi' si chiama da noi una serata di laboratorio con i genitori...
Ho fatto in modo di raccogliere un buon numero cd vecchi , masterizzati ecc.., tra parenti amici e genitori (qualcuno ci ha portato persino dei cd originali)
visto che si tratta di un materiale facilmente reperibile e che si presta ad essere decorato da chiunque....

Prima ho spruzzato su alcuni cd il color oro...che in realtà mi serviva per colorare i tappi degli omogeneizzati
poi ho raccolto le idee e ho agito

il cd numero 1 è l'unico a non avere una base, ho preso del glitter grigio, molto piu' carino dal vivo (adatto ad ogni superficie) che avevo, una stellina dal cassettino degli abbellimenti e qualche brillantino....
il cd numero 2 ha come protagonisti i miei amati tappi, tappi bianchi con all'interno dei brillantini e una pallina di stagnola...
il cd numero  3 è il cd svuota tasche,della serie tutto quello che ho trovato in giro ce l'ho appiccicato su... 
mentre il cd numero 4 è decorato con un fondo delle mie amate bottiglie e un torcione di stagnola...

Ho molti cd in auto... e sinceramente vorrei decorarli per il mio albero...visto che rimarrà sotto al portico i cd mi sembrano possano tenere bene l'umido...ora ci penso...
lasciarlo con le lucine e i fili dorati mi par cosi' poco....

Bhe avete capito,se volete liberare i porta cd da cd e dvd che non vi servono piu' sappiate che nelle scuole materne o nei nidi tornano comodi! :))))
--
Sara

lunedì 6 dicembre 2010

Lettera aperta ai genitori


Cari genitori...
domani, non essendo io una lavoratrice statale e nemmeno di una scuola paritaria...non faccio ponte...
ma pazienza, alla fine questo ponte a me sembra anche esagerato...
Io sono la prima ad essere contenta se il servizio che vi viene offerto è adeguato alle aspettative, un pò meno se , per ottenerlo devo rimetterci in salute...
perchè a saperlo, mi sforzavo un pò, mi laureavo e andavo a fare la maestra di scuola materna...STATALE OVVIAMENTE...
si perchè alla fine io ce l'avrei anche fatta ad entrare di ruolo..bastava volerlo...solo che a me... fare la maestra della scuola materna non è mai piaciuto... ci ho provato, giuro, ma non mi è piaciuto...infatti
Lavoro in un asilo nido, accudisco quella fascia zero-tre che è tanto dimenticata dalla istituzioni, di cui si parla spesso a vanvera
Hanno cercato di tamponare inventandosi la sezione primavera o dando la possibilità alle scuole accogliere anche i bambini di due anni e mezzo ma a poco è servito...
Cosi', ora è tutto o quasi in mano alle cooperative...come ben sapete
e cosa fanno le cooperative?
Sfruttano i dipendenti! Detto brutalmente... se vogliamo, ma è cosi'!
Cari genitori...io rientro a lavorare il tre di Gennaio, perchè la mia cooperativa per fare un figurone sul capitolato questa clausola l'ha messa
però si è dimentica  forse di mettere in conto quelle cosine basilari (ma per loro di poco conto) che si si chiamano FERIE E SOSTITUZIONI
Cari genitori, quando io mi ammalo, sto a casa solo se sto morendo...per nn mettere in crisi la mia collega...perchè se io manco lei ce la deve fare da sola  ma cosi facendo non mi riprendo mai pienamente...
Cari genitori...per un motivo assurdo per Pasqua mentre tutti chiudono di giovedi io chiudo di venerdi...
Cari genitori io lavoro fino a fine luglio senza climatizzatore e gli unici giorni di stop che ho sono i giorni segnati in rosso sul calendario..
Cari genitori io amo il mio lavoro....
ma quando vi mando a casa vostro figlio...perchè ha un attacco di diarrea non venite a dirmi "eh ma la prossima volta chiamami solo dopo la terza scarica perchè sai io lavoro"...perchè se non ve ne state accorgendo STO LAVORANDO ANCHE IO!!!!!!!!
Quando sistematicamente venite a prendere i figlio 10 minuti in ritardo e la scusa che avete è sempre quella del lavoro, sappiate che io quei dieci minuti li.... sono fuori servizio!!!!sempre!
Cari genitori e se aprissi io io dieci minuti in ritardo!??!?!

Forse nessuno si è ancora reso conto che non c'è niente di peggio di un lavoratore scontento...e non deve essere per forza un metalmeccanico... e non venite  a dirmi cari geniro, chiamati fortunata che hai un lavoro...
perchè io non voglio morire per il lavoro...caso mai il posteriore me lo faccio per una struttura mia... e sia chiaro
non voglio litigare con il mio compagno per il mio lavoro, anche se lo amo...

Cari genitori...fermatevi a pensare ogni tanto...cercate di metabolizzare  questo fatto,  non esistete solo voi!!!!
--
Sara

venerdì 3 dicembre 2010

Abbiamo vintooooo

Il primo blog Candy di farfalle viola...ed oggi è arrivato a casa un bellissimo pacchetto con tre bellissime decorazioni fatte da lei... da aggiungere alla mia collezione di decorazioni fatte dalle amiche blogger... :) Grazie mille !!!
Posted by Picasa

Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...