Il pacchettaggggggsss, perchè packaging in sto caso è una parola troppo fine :)

Invogliata dalle idee di Milleideeinunatazza, mi son messa a pensare a valide alternative, carine ed economiche per confezionare i miei regalini di Natale, visto che quest'anno puntero' molto sull'effetto scenico...lunedi ho preso da ikea un mega rotolo di carta da pacco e della rafia tanto per cominciare...
poi pero'ogni volta che mi capita in mano un materiale non convenzionale, come ormai sapete, lo giro e rigiro in mano prima di buttarlo...
Oggi è toccatto al pacchetto del caffè...
L'amata macchinetta dei miei è in riparazione, quindi per un pò siamo tornati alla moka...
Questo è il risultato...


Ho vuotato un pacchetto nel barattolo, poi l'ho preso e l'ho aperto tagliando la con la forbile le giunture, ho tolto la pellicola (quella con la marca e quanto altro su) e quello che mi è rimasto è stato un foglio di carta argentata lucida che ovviamente non ho fotografato:)
L'ho sciacquato e messo ad asciugare, dopo di che ho realizzato un semplice sacchettino usando del nastro adesivo, era mia idea usare il biadesivo piu' fine e non visibile ma non l'ho trovato ^_^
A me serviva un sacchettino piccolo quindi l'ho accorciato usando le forbici con la lama a zig zag, fatto due buchi e messo un cordoncino che avevo sotto mano!
Con un nastrino in raso rosso o dorato sicuramente sarebbe diventato piu' chic :P
Per abbellirlo eventualmente si puo' usare qualche adesivo natalizio!

P.s
Il foglio argentato ricavato si presta molto per essere usato nella composizione di un libro sensoriale per i bamini inquanto oltre ad essere liscio funge un pò da specchio e riflette la luce.
Oppure può essere usato per ritagliare forme natalizie da appendere all'albero
(sempre in regime di finanze ecomiche scarse)
p.s1 il pacchettino risulterà aromatizzato al caffè, per togliere l'aroma bastano acqua e sapone :)
p.s2 le foto sono orride come sempre uf :(

Commenti

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio