Prima del progetto pedagogico...molto prima...


Tempo fa ma nemmeno molto tempo fa gli asili nido erano un luogo dove  principalmente si  fornivano al bambino le primarie cure assistenziali... 
Li si sfamava, li si lavava,li si faceva dormire e giocare un pò....
Poi un bel giorno...fior fior di pedagogisti si sono accorti che il bambino è anche altro...e hanno messo in moto le pratiche educative piu' disparate prendendo spunto dai vari luminari...
Sono stati fatti dei progressi, si è arricchito il punto di vista dell'educatore...sono cambiate molte cose...
ci si è anche a mio avviso montati la testa, visto che io attualmente seguo delle scritture progettuali, per stilare i progetti del nido, degne della nasa...
e ci sta tutto se vogliamo...
tanto che con tutte ste belle scartoffie spesso si incantano i genitori...facendo in modo che non notino...
le prese ad altezza bambino
le finestre troppo alte,
muri scrostati
arredi dell'era quaternaria
pavimenti non a norma ecc ecc

Ammesso e non concesso che non tutti gli asili nido sono dei tuguri in fatto di architettonica mi chiedo...

E' giusto che un genitore, preso per il collo, che ha bisogno del servizio, deve chiudere un occhi su tutto?
No ...io nn ci sto piu'!


Nel nido di Ale finalmente si sta muovendo qualcosa...
perchè finalmente qualcuno si è messo a dirigere un gruppo che vuole cambiare le cose...
finalmente qualcuno non parla e basta e sono fiera che quel qualcuno di notte dorma nel mio letto ;P
Il benessere psicofisico del bambino deve essere ancora al centro di tutto...
Mamme... quando andate a vedere un nido..chiedete ,chiedete e fate domande sulla struttura...
se qualcosa non vi sta bene o non vi sembra a norma ,non adagiatevi perchè avete bisogno del servizio
parlate tra genitori, agite...
siete voi la voce dei vostri figli
siete voi che avere il dovere di portare un beneficio a vostro figlio e ai figli dei vostri figli...
perchè  se i genitori non parlano, non agiscono..chi gestisce una struttura inadeguata oltre a farla sempre franca non ci metterà mai le mani...

Non fate gli struzzi! Agite...Il progetto pedagogico è poca cosa rispetto alla salute di vostro figlio...
ve lo dice una mamma che porta un nano di due anni in un nido che si regge sui paroloni, al quale non è stata fatta la manutenzione dei termosifoni questo inverno ... che porta suo figlio in un nido dove a luglio i bambini escono lessi..perchè i genitori in questi anni hanno taciuto ,,,o hanno trovato altre soluzioni pur di nn mettersi in gioco dandola vinta a chi di dovere...
Genitori...
mettetevi in gioco per i vostri figli...insegnate loro a lottare per le cose giuste....
--
Sara

Commenti

  1. Completamente d'accordo su tutta la linea. Abbasso la burocrazia, viva la sostanza.
    Ottima riflessione da chi le situazioni le vive da dentro.

    RispondiElimina
  2. Condivido tutto quello che dici Bietolina, ci sono anche qui asili nidi ed anche materna in struttura per niente adatte, ma ci sono spesso genitori che non sanno nulla della faccia dell'insegnante del figlio o di che cosa faccia durante le ore che non è con loro e la cosa mi preoccupa molto...

    RispondiElimina
  3. si angela spesso c'è indiffernza da parte delle famiglie aimè! :/

    RispondiElimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio