domenica 9 ottobre 2011

Il tempo passa... 27

Caro Ale amorino mio
sono ancora qui che conto i mesi...come se tu fossi un lattante...
ma in realtà sul fasciatoio non ci stai piu'.
Cresci fin troppo in fretta come tutti  i bambini della tua età...
e ogni giorno il tuo bagaglio diventa piu' ricco e godibile...
Sei imprevedibile e terribilmente buffo...se oggi pomeriggio ti sei fatto l'aereosol da solo in tutta serenità quasi dispiacendoti del fatto che sia finito,
 sta sera mi hai intimato di spegnere la macchinetta infernale...e non l'hai fatto nemmeno sotto tortura....
Ogni giorno mi godo i tuoi abbracci , le tue coccole , il tuo aggrapparti a me consapevole del fatto che presto tutto questo mi verrà a mancare
perchè ti vergognerai di baciarmi o abbracciarmi
............Ho tanti pensieri per la testa, tanti sorrisi, tanti momenti nei quali mi hai sorpreso
tanti momenti nei quali mi hai sfiancata e annientata
Ancora oggi quando ti guardo fatico a credere che tu sia figlio mio, fatico a credere di essere cosi fortunata ad averti....
Adoro la tua voce paperosa, le tue faccie buffe...i tuoi suoni onomatopeici...
ii tuo repentino cambio d'umore....nel bene e nel male....
Sto pensando che, come ogni bambino, ti meriti il meglio ti meriti di crescere in un paese in cui valga la pena di vivere...
Io e il papà ci stiamo pensando sai?
Nel mentre tu goditi questo anno di nido... cerca di decierti a togliere il pannolo... e se ti va...mangia qualcosa che esuli dalla pasta con l'olio!

Buon complimese amore mio.....
Mamma

--
Sara

1 commento:

^_^ benvenuto