lunedì 26 marzo 2012

Episodi poco piacevoli mal gestiti

Da un mesetto a questa parte i bambini del nido amavano fermarsi un po' nel giardino della struttura prima di andare a casa, ammetto che io stessa se Ale lo desiderava, mi fermavo un po' visto che era anche uno dei pochi momenti per potermi confrontare con le altre mamme avendo pero' sempre sotto occhio l'orologio... e uscendo prima dell'ora x.
Ora che sono una mamma e non un educatrice certe dinamiche le vedo sotto una luce diversa e le vivo in maniera quasi opposta e ammetto che quei 15 minuti erano anche piacevoli, sono consapevole che ci sono i giardinetti in paese ma anche  che un po' di buon senso a volte aiuta
La settimana scorsa c'è stato  un'episodio spiacevole.
Una nonna è venuta a prendere il nipote con l'altro nipote piu' grande (che aveva frequentato il nido ed'era nel mio gruppo)lasciandolo solo in giardino.
Il bambino giocando con una palla che aveva trovato ha colpito per sbaglio una bimba cosi...
una mamma è subito schizzata a sgridare il bambino e un'altra la nonna e io ci son rimasta malissimo.
A mio avviso la mamma numero uno non doveva permettersi di sgridare un bambino che non era suo    figlio in quel modo e la  mamma numero due doveva comportarsi in maniera meno esagitata....e forse piu' rispettosa perchè alla fine della fiera, tra l'altro, la bimba non si era fatta nulla.
Ma in che mondo viviamo?
La cooperazione??? Dov'è finita?
Perchè non dire pacatamente alla nonna di non lasciare il bambino da solo in giardino, per la sua sicurezza sopratutto???
Perchè non dire al bambino semplicemente "stai attento la prossima volta che ci sono anche dei bambini piccoli attorno!"
Perchè non aiutarsi mai tra mamme o nonni??? Perchè ci trasformiamo subito in guerriglieri???
La cosa che mi ha lasciato ancor piu' perplessa è stata la risoluzione della faccenda
Al mattino la nonna si è lamentata con le educatrici facendo anche notare il fatto che si sentiva sempre osservata dalle altre mamme e criticata quando arrivava con il bambino grande.
Cosi la coordinatrice ha sistemato la faccenda invitando i genitori a non fermarsi in giardino...che se vogliamo per altre ragioni è anche giusto...
Ma perchè non mostrare  mai ad un gruppo la maniera piu' corretta di agire??? Perchè la soluzione piu' semplice in casi come questo  è quella di disgregarlo?
Siamo ormai arrivati a vivere in un mondo dove ci si trova a litigare anche per le cacchiate piu' assurde.
Prima o poi anche la mamma numero due si troverà alle prese con un'altra mamma che la sgriderà maleducatamente per gli atteggiamenti di suo figlio o che sgriderà il piccolo stesso...e di sicuro non reagirà bene!

5 commenti:

  1. eh si..ci si attacca l'un l'altro e basta.
    che tristezza

    RispondiElimina
  2. O_O
    meglio che mi taccio
    ma 'sta nonna... lascia incustodito un bambino, si lamenta con le educatrici invece di rispondere lei, ... mah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la nonna ha ammesso la sua colpa...ma è stata fin troppo tranquilla visto che questa mamma è entrata in androne minacciando di sculacciare suo nipote! è come se qualcuno fosse venuto a dirti che avrebbe menato tuo figlio..

      Elimina
  3. io questa scene isteriche le vedo spesso al parco ed ogni volta rimango basita!

    RispondiElimina
  4. mamme sempre di fretta, prepotenti e che pensano di avere sempre ragione.
    questa che hai raccontato è solo una vicenda, ma quanti episodi così capitano, magari anche più gravi in cui il genitori sminuisce ad esempio l'insegnante davanti al bambino solo perché il bimbo non studiando ha preso un votaccio ed ha detto alla mamma che in realtà la maestra ce l'ha con lui?
    e poi vorremmo bambini educati e rispettosi...

    mi sa che devi solo rassegnarti! :(

    RispondiElimina

^_^ benvenuto