sabato 22 settembre 2012

Un respiro profondo....

Alè è andato da poco con mio papà a fare una passeggiata!
 Io sono una persona molto fortunata...mio papà è molto disponibile e ama occuparsi di lui proprio per un piacere personale...quindi lo fa spesso! Quando comunque ho degli impegni e mio papà non puo' accudirlo,c'è sempre o quasi mia suocera disponibile!  Ripeto son fortunata!!! Quando leggo di mamme che non hanno appoggi di nessun tipo e che spesso non sanno dove sbattere la testa...mi sento quasi in colpa! In colpa anche ad avere un figlio solo e ad essere disoccupata quindi a non avere un ritmo giornaliero frenetico, come quando lavoravo!
Ora per senso del dovere io dovrei usare questo tempo per lavarmi i capelli, o sistemare la stanza...fare qualcosa di UTILE!

Invece son qui a perdere tempo a sfogarmi, per dire che Ale si è svegliato alle 7,30 sbraitando.... (quando dormiamo dai miei genitori siamo in camera assieme) e mi ha fatto salire il nervosismo a mille....perchè voleva accendere la tv...per non parlare del momento peggiore, quello in cui bisogna prepararsi... anche nel vestirlo credo di aver avuto qualche scintilla nel cervello!
Lo so, non sono cose belle da dire...ma a volte quando il papà manca, quando si avvicina il ciclo...i miei neuroni saltano e mi incacchio come una biscia!!!! Eppure ieri pomeriggio siamo stati al mare e nonostante io desiderassi fortemente fare una passeggiata da sola a piedi nudi sulla battigia perdendomi nei miei pensieri...l'ho fatta con lui, io e lui soli e mi è piaciuta tantissimo! Vedere i suoi piedini affondare nella sabbia, correre, vedere che salutava il papà in mezzo al mare, ascoltare i suoi pensieri....
Ma ora faccio un respiro profondo....cosi quando rientra sono piu' rilassata....e ho pure i capelli puliti!!!!



3 commenti:

  1. perché fare sempre qualcosa di utile?
    ogni tanto ci vuole anche del sano cazzeggio... un po' come il mio in questo momento!

    e quando hai voglia e tempo di cazzeggiare un altro po', passa da me che c'è un premio:

    http://avventuragravidanza.blogspot.it/2012/09/premio-dautunno.html

    RispondiElimina
  2. ehi, anche il dolce far niente ha una sua grandissima dignità, specialmente se ti riporta il sorriso e un nuovo ottimismo :)

    RispondiElimina
  3. o semplicemente prenderti cura di te. :)
    parola di mamma con pochi appoggi.

    RispondiElimina

^_^ benvenuto