Musica e sensazioni (by Giulia)

Una delle cose che mi danno più energia e nostalgia insieme (si può?  Sì,  fa parte del Giuliapower) è indubbiamente la musica.
Non ascolto molta musica che abbia meno di cinque o sei anni, come il buon whiskey, insomma.
Deve "muovere", deve darti un non so che , che parte dalle viscere. Come l'amore.
Deve evocare, stregare, incastonare un ricordo .
Ho trasmesso anche ai miei bambini l'amore per la musica,  e presto vorrei far cominciare al più grande un corso di chitarra... 
Così mi ricordo, come aprendo un album. Mi ricordo della mia infanzia con le canzoni che il mio papi, bassista, mi ha sempre fatto ascoltare. E non lo ringrazierò mai abbastanza,  perché quando i miei compagni delle elementari ascoltavano Cristina D'Avena,  io mi incantavo, sui riff degli YES e dei CHICAGO, sognavo sulle note di "hotel California "degli EAGLES, immaginavi la Virginia di John Denver. E tutto è cominciato da li.
La maggior parte delle mamme degli amici dei miei figli quando racconto,  mi guardando con quella faccia che ..., manca solo il labbro sollevato in segno di disapprovazione.
I concerti poi.... sono come una scossa! Non ne posso fare a meno da qualche anno a questa parte, anche perché i figli posso lasciarli ai nonni, e io sto un po'meno in pensiero di quando avevano poppate e pannolini!
Al concerto di Bon Jovi a Udine, a vedere i Kiss a Codroipo, gli Europe a Padova... Skid Row a Reggio Emilia , Gredn Day a Bologna....
Il mio grande amore non finirà mai,  di questo son sicura, perché puoi avere i miliardi, o essere povero in canna, puoi avere la salute o meno, o avere problemi di qualsiasi tipo, puoi avere credo diversi,  e idee politiche diverse.... ma lei, la musica, ti colpisce sempre li..... al ♥.

Commenti

  1. mi piace,ascolti musica bella tosta!!

    RispondiElimina
  2. Anche io adoro i concerti....ne vorrei uno ogni due mesi!

    RispondiElimina
  3. Sì, bella tosta ,che ti ricarica! Veto, Sara, anche se il loro costo non sempre permette. Per Natale io e Ale ci sismo regalati il biglietto del concerto degli Aerosmith di giugno. Non vedo l'ora!
    Naturalmente spero di raccontarvi tutto quando ci andrò.
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me sono i regali migliori!!!!!!!

      Elimina
  4. Musica musica musica... mi dà la carica anche nelle giornate più depresse!!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, è davvero una panacea per i miei malesseri. Tanto che a volte anche se ho mal di testa non mi infastidisce, anzi! Magari non ascolto metal, magari mi lancio col country, ma ho sempre la musica accesa. Tanto per dirne una, ieri sera ho cenato ascoltando la discografia di sua maestà ♥Bon Jovi-♥. Non so davvero pensare a un solo giorno senza musica. Un bacione!

      Elimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio