Festa per Alessandro (con annessi e connessi)

Ieri (domenica) finalmente la festa per Alessandro ha preso forma, dopo aver rimandato la settimana scorsa, oggi finalmente posso parlarne. Per me è stata la prima festa con i suoi compagni.
Tempo fa io e il papà quasi per scherzo abbiamo pensato di fare la festa a casa della bisnonna Gina o meglio nel giardino della vecchia osteria, un pezzetto di terra ben recintato con una vite , tanta erba vista galline!
Non mi ero resa conto del lavorone che ci aspettava.
Ero armata di cinquemilaliste


Quella zona non vedeva una festa da tempo immemore, l'ostaria era chiusa dal 2001.
I locali interni sono impraticabili, senza corrente e senza acqua ... i vecchi gestori avevano tagliato tutti i servizi senza chiedere .

Cosi abbiamo dovuto ingegnarci per poter accendere un frighetto ( che abbiamo preso in prestito da mia mamma) e avere l'acqua per il bagno. Ecco il bagno!!! I bagni dell'osteria erano esterni (per fortuna devo dire) pieni di polvere, ragnatele...i sanitari non erano indecenti perchè la nonna di Luca ogni tanto ci fa scorrere l'acqua, ma pulire tutto  è stato un (mio) lavorone.
Non ho foto del prima e del dopo (purtroppo), ma ho cercato di abbellire il locale con fiori, una tendina posticcia e un tocco femminile/ironico.
Mentre il buffet l'ho allestito sotto a questo pergolato con la vite.

 Questa foto l'ho fatta il venerdi 
clicca sulle foto per ingrandirle
e purtroppo non ho fatto una foto del dopo (avevo il cel pieno e la digitale a casa, questo uno degli errori madornali)...ma avevo preso un vecchio tavolo trovato dentro all'ostaria e la nonna Gina ci aveva prestato una vecchia e bella tovaglia di cotone (io avevo la mia tovaglia di carta ma mi spiaceva non coinvolgera e poi la tovaglia sua era decisamente piu' bella ), abbiamo portato dei tavolini che avevamo a casa, sedie varie (che mi hanno permesso di andare a vedere la vecchia casa della nonna) e anche ripreso il vecchio divano che giaceva al buio da tempo, debitamente ricoperto con il copridivano pulito...ecco immaginatevi questo sotto la pergola con l'uva ancora per fortuna acerba.
Palloncini, decorazioni ... ovviamente qua e la.
Sulle vecchie finestre chiuse avevo messo dei rami di vite e un fiorellino...


Avevo paura che i bambini si annoiassero, invece i giochi preparati hanno avuto quasi tutti successo

 Avevo preparato la pesca dei pesciolini, il tiro al bersaglio in due versioni,  avevo preso delle pistoline ad acqua  , anche dei gavettonci che non ho usato. I gessi. 
Avevo previsto anche un piccolo premio per alcuni giochi ma tra una chiacchiera e l'alra e vedendo che cmq i bambibi si divertivano non mi sono bruciata questo gettone!!!! Lo terrò per il prossimo anno!

(retini hand made fatti con le retine delle cipolle filo di ferro e tubo che avevamo in casa)


sopratutto l'angolo truccabimbi con la bravissima Sara Michieli e il suo compagno Andrea

anche le mamme si sono fatte truccare!!!!




                     Andrea il compagno di Sara, invece; ci ha deliziato con le sculture di palloncini


I bambini si sono divertiti tanto, c'era caldo ma non caldissimo, Ale non ha voluto la torta ma il gelato e cosi per i grandi ho fatto preparare il tiramisu' di mia suocera, sono andati via tutti tardi, ... festa riuscita a detta di tutti e io e L ne siamo felici!
La collaborazione in famiglia  è stata essenziale...
c'è un pero'!
Non sono contenta del mio operato, l'organizzazione non è il mio forte, almeno in questi casi, in piu' non avevo calcolato la difficolta di portare acqua e corrente  al giardino (con tutti gli imprevisti del caso), nonostante mi fossi avvantagiata con alcune cose ad un certo punto pensavo di non farcela, ammetto che poi preapare con Alessandro che chiama mille volte e la nonna Gina che giustamente dice la sua, non è stato sempre facile! Spero di aver imparato dai miei errori! Spero di poterla rifare li il prossimo anno la festa di Ale e di fare delle foto !!!!!
Sono contenta che la truccabimbi sia piaciuta, avevo paura che un'animatore tradizionale sarebbe stato forse piu' azzeccato e invece...è andato tutto bene!
Una sola domanda, ma voi come gestiti gli inviti in questi casi???




Commenti

  1. bellissima festa, nonostante tutto! peccato per le foto, ma il posto sembra bellissimo, eh! complimenti davvero, penso che senza acqua e corrente avrei rinunciato...
    i nostri compleanni sono in autunno inverno, quindi finisce che distribuisco gli inviti a scuola (mica tutti, eh!) e poi sms alle mamme, che non si sa mai ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio