martedì 14 aprile 2015

Parco Lonzina, una piccola ri-scoperta (e archeolab)

C'era una volta un vecchio zoo, ora c'è il Parco Lonzina, un parco privato a cui si puo' accedere associandosi (la tessera associativa è praticamente un'assicurazione e consente di portare cinque persone dentro) E' un parco abbastanza rustico, con un piccolo punto ristoro, nel quale si possono fare pic-nic, grigliate, giocare a pallavalo o partecipare alle iniziative proposte o dall'associazione  "a passo lento" : "L' associazione nasce dalla voglia di condividere con più persone possibile, le emozioni che gli asini sanno trasmettere con la loro sincera voglia di incontrare gli altri.
Abbiamo scelto di collaborare con gli asini perchè ci permettono di rallentare il ritmo frenetico di tutti i giorni e di riuscire a soffermare la nostra attenzione sulle cose semplici ma importanti che ci circondano."
Ho partecipato anche io ad una passeggiata con gli asini mentre Alex e Alessandro erano presi dai loro giochi! Gli asini sono una parte integrante del Parco e spero possano rimanerci a lungo! L'ambiente è molto bucolico, passeggiare in quello che era una volta uno zoo ha il suo fascino! Ritrovare una vecchia foto di famiglia fatta proprio li , quando ancora c'erano i leoni ancora di piu'!


Questo parco è stata una scoperta, noi siamo arrivati fino a  Lonzina (che si trova abbastanza fuori mano, sui colli euganei appunto) per partecipare un un evendo rivolto al bambini , ovvero una   simulazione di scavo con Street Archaeology. In realtà la giornata era organizzata dal mattino, ma non avevamo capito bene il tutto e abbiamo partecipato solo ad una piccola parte  dell'evento! Devo ammettere che è piaciuto molto al mio "nipote"  che fa la prima media, Alessandro si è stancato presto ed è inciampato proprio prima di inziare l'attività! Questo come sempre ha compromesso la giornata! (come sempre, sgrunt)
Sul sito dei colli euganei , se abitate in zona o siete in vacanza sono presenti molte attività per bambini .



                 (Alessandro e Alex alle prese con lo scavo. Foto presa dalla pagina fb del parco )
Il prossimo evento : http://www.museicollieuganei.it/news/archeologi-per-un-giorno-dom-19-aprile-2015/

Link utili :
Parco Lonzina
http://www.museicollieuganei.it/

lunedì 6 aprile 2015

Riflessioni a pancia quasi piena

Riflessione post Pasqua.
Non sento molto la Pasqua, sarà che la mia fede è incerta e mi avvicino alla chiesa se richiesto.
Queste sono giornate nelle quali mi ritrovo a riflettere, sono giornate in cui vedo i miei nonni paterni pranzare soli, quando una volta eravamo soliti pranzare tutti assieme da loro e questa cosa mi lascia un pò l'amaro in bocca! (Se è cosi' un perchè c'è e non è cattiveria nostra) Sono giornate in cui sento che la cosa giusta è stare con i miei genitori ( a meno che loro non abbiano di meglio da fare), sono giornata in cui mi rattrista vedere il parroco della nostra frazione passeggiare solo con i cani nell'ora del pranzo.
Sono questa feste, feste in cui l'umanità tutta dovrebbe dimostrare tante cose o essere tante cose, che mi fanno riflettere e vedere le cose sotto una luce diversa.
Cosa portiamo sulle tavole? Mettiamo le pietanze un "pò ad cazzum" o portiamo agnello e quanto altro consapevoli di quello che significa? E' un vero sacrificio o un vizio? Ci sentiamo fighi perchè postiamo fe foto su fb delle costolette per dimostrare cosa?Che sei contro corrente? Sei figo?
Io personalmente magio pochissima carne e per questo non mi sento in diritto di giudicare chi la mangia perchè lo faccio anche io, ma trovo un pò ridicole queste dimostrazioni !Le uova! Ale ha ricevuto il suo uovo di Pasqua da me, uno dalle nonne, per me sono già tanti! Hanno bisogno i bambini poi anche del noto uovo pieno di giochi? No! Per me è no!
Forse è meglio chiuderla qui e mangiare un pezzo di cioccolata...



Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...