Memory dei suoni

Il gioco del memory tradizionale lo conosciamo un pò tutti, piace ai bambini, piace anche la realizzazione
Quando lavoravo nei dopo scuola, nei momenti buchi ne realizzavamo molti...
Anche mammafelice ci da ottimi spunti
Ce n'è anche un altro...
Il memory dei suoni ,
si trova nei cataloghi specializzati questo set, che generalmente è utilizzato per riporre piccole cose o per il colori a tempera...ma è anche valido supporto per il nostro gioco.
Basta scegliere tre materiali (anche di piu' e abbastanza intercambiabili) che abbiano un suono molto diverso tra loro , qualche esempio:
Un tris puo' essere composto da : Pinoli con guscio, sale grosso,   gomme da cancellare.
oppure :sassolini, sabbia fine, chicchi di caffè , oppure chiodi di garofano, tappi di latta e perline
il tutto in quantita uguali , ogni materiale va riposto in due vasetti...che vanno prima magari fatti suonare ad uno ad uno per sentirne il suono e poi mescolati
E' un gioco, semplice, divertene e stimolante.
Si puo anche realizzare usando i vasetti dello yogurt chiusi magari con del cartoncino leggero (in questa maniera potrete sbizzarrirvi con le combinazioni)
E' un attività che si può fare tranquillamente a piccoli gruppi dai due anni e mezzo in poi.



Commenti

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio