domenica 31 luglio 2011

Il bambinoè fatto di cento

Abbiamo concluso con questa frase di Loris Malaguzzi il librino
consegnato ai genitori
Io l'ho messa in questa la foto di Ale ma ogni genitore ha ricevuto il suo 
librino personalizzato. Stessa frase e stesso tipo di foto ma con la foto del proprio bambino.
Loris Malaguzzi è molto caro alla cooperativa per la quale lavoro ops
lavoravo.... ed è una delle poche cose condivido...volentieri...

sabato 30 luglio 2011

L'ultimo giorno

............. si sono dimenticati di venire a prendere un bambino, quello anche piu' impegnativo tra l'altro!!!


No comment vero?

--
Sara

giovedì 28 luglio 2011

Grazie

Grazie L per le tue faccie buffe
Grazie C per la tua teatralità e i tuoi sorrisi coccolosi
Grazie M per la tua simpatia
Grazie V per la tua aunomia
Grazie G per la tua docezza, generosità ,per il tuo essere coccolona
Grazue I per la tua vocina buffa
Grazue E per la tua impazienza
Grazie C per il tuo senso dell'ordine
Grazie T per la tua caparbietà
Mi mancherete ! domani vi sbaciucchio all'infinito

Un servizio di qualità

Non è quello che tiene aperto 7 giorni su 7 ,24 Ore su "24 e 365 giorni all'anno
un servizio di qualità non quello  che sulla carta ti presenta cose mirabolonti
un servizio di qualità non è quello che che ha in regola tutte le scartoffie inerenti all'iso vattel'appesca
un servizio di qualità non quello che usa paroloni per spiegarti  il progetto educativo
In un nido la qualità la si deve anche percepire oltre che toccare con mano
un nido di qualità è quello che ha almeno metà del personale che fa il suo lavoro con amore...
in un nido di qualità il malcontento del personale non si deva nemmeno percepire
un nido di qualità puo' avere anche mille problemi ma se gestito con interesse amore, dedizione...caparbietà nemmeno ti accorgi che ci sono!
Diffidate dalle apparenze...

--
Sara

lunedì 25 luglio 2011

La nostra convivenza (al nido) sta per finire ....


Ancora quando Alessandro era solo nei miei pensieri, di una cosa ero sicura, avrebbe frequentato il nido...
Non era in previsione però il fatto che,  un anno di asilo nido lo avrebbe vissuto con me...
Bhe è giunta l'ora di tirare le somme...visto e considerato che questa è anche la nostra ultima settimana, l'ultima settimana in cui avro' la fortuna di spiarlo, di godermi i suoi gesti di nascosto.
Ammetto che non è stata sempre facile questa convivenza...Se da settembre a Natale è stata abbastanza una passeggiata, inquanto Ale era piccolino, voglioso di interagire con il mondo e ancora non aveva ben chiaro che senso avevo io nella sua giornata..
tanto da rifiutarmi alla volte portandomi quasi  a restarci male...(, non voleva venire da me.... e anche se mi vedeva passare non faceva una piega!)
Tanto che spesso, prima della sua uscita, appena finiva di mangiare me lo andavo a prendere e lo tenevo in sezione con me, fino all'arrivo della nonna o del papà...
Era facile anche gestire le assenze del papà, era solo una mera fatica fisica, perchè una volta arrivati all'asilo al mattino, si staccava da me ed era indipendente... 
Poi all'incirca dopo Natale le cose son cambiate, lui è cresciuto in tutti i sensi...e pian piano ha cominciato a capire che al mattino spesso altri bambini attiravano la mia attenzione...senza un reale motivo comprensibile.
Pian piano ha cominciato a reclamare la mia presenza, a piangere e a cercarmi se mi vedeva passare di sfuggita (fortunatamente Ale è un bambino facilmente consolabile...) ad essere geloso degli altri bimbi.
Tutto questo a volte creava brevi momenti di panico.
Alessandro adesso ha un carattere forte... è testardo, è permaloso, è un pò irascibile...
Ma sa essere anche tanto tenero....anche se' è un bambino di due anni,  nel pieno della fase dei terribili due...
Ammetto quindi che la convivenza negli ultimi mesi non è sempre stata facile, complice la stanchezza tutto si amplificava... 
Il nido poi strutturalmente non aiuta, le sezioni non sono ben circoscritte, c'è una sola zona cambio, una solo zona pranzo e al mattino l'accoglienza è fatta in un unico punto..
Io personalmente ho cercato di gestire i momenti di difficoltà al meglio...
Se piangeva per gelosia, trovavo sempre il modo per fargli capire che al primo posto c'era     lui, lo facevo interagire con gli altri miei nanetti...non lo sgridavo mai.
Ho sempre lasciato alla sua educatrice il compito di sgridarlo, di dargli delle regole o dei permessi
Le uniche volte in cui mi son permessa di intervenire o agire poi mi sono spiegata o scusata...
e devo ammettere che la mia collega è sempre stata molto brava nel gestire questa situazione-
Credo di essere stata brava anche io...ho imparato a fidarmi totalmente della mia collega, ho imparato a discriminare i pianti di Alessandro (penso di essere corsa solo una volta e si era fatto fatto ma e dal pianto l'ho capito), ho imparato ad accoglierlo quando ne aveva veramente la necessità, a spiegargli che dovevo andare oltre , ad infrangere le regole all'occorenza.

Non ho mai messo Ale in una posizione privilegiata,ma nemmeno l'ho voluto considerare a tutti i costi uguale agli altri...
E' stato tutto un assestarsi di emozioni, anzioni,pensieri, modi di agire...
Ho avuto il supporto di tutte le mie colleghe, delle ausiliarie, della cuoca...
Lo rifarei?
Si.
Non avrebbe avuto senso portare Alessandro in un asilo nido diverso, avendo la consapevolezza di conoscere appieno e di apprezzare il luogo che avrebbe frequentato solo per non incappare in nessun rischio.
Ripeto, non è stato sempre facile anzi a volte è stato faticoso, ma spesso bello sbirciare, vedere il suo modo di interagire, decidere di non agire pur avendo la consapevolezza di cosa aveva bisogno in quel momento il mio bambino
L'ideale sarebbe avere una struttura diversa...con sezioni ben divise per evitare certi empasse...
Ma non si puo' generalizzare in quanto il mio modo di gestire la situazione sarà ben diverso dal modo di gestire la convivenza che avrà la mia collega a settembre rientrando e la sua bambina è diversa da Alessandro.
Se fossi stata una mamma ipersensibile, iperprotettiva non ce l'avrei fatta, fortunatamente il mio IO Educatrice, ha quasi sempre avuto la meglio.
Nei momenti di difficoltà ho chiesto aiuto e le mie colleghe son sempre state fantastiche tutte.
E' stata una prova a volte dura ma bella...
A settembre Ale ricomincerà da solo, avrà la possibilità di vivere piu' serenamente ogni momento e a me mancherà tanto non poter sbirciare nel suo mondo....



...

domenica 24 luglio 2011

Fiore chiudi pacco ...riciclone

In questa giornata uggiosa, serve una nota di colore, un fiore chiudi
pacco riciclone!

cosa serve???

-retina elastica (questa era quella che conteva le teste d'aglio)
-bottone
-filo di ferro
-forbici


et voilà!

venerdì 15 luglio 2011

Carta regalo fai da te...


Domani la piccola bimba della mia amica S festeggia il suo primo compleanno, cosi...ho pensato di decorare personalmente la carta per il suo regalo.
Ho usato della carta da imballo bianca leggera, che sembra quasi una velina , carta di recupero che tenevo gelosamente per un occasione cosi'...
Poi ho usato i timbrini di Ale presi da opitec
e queste fantastiche tempere di Ale prese su FunLab
ho chiuso il tutto con del filo di lana e una rosellina...

Anche il biglietto l'ho fatto io...Un semplice cartoncino rosa e le scritte con le cere a pastello, sembre ricogorosamente di Ale :P

giovedì 14 luglio 2011

click da un compleanno

Qualche click del compleanno di Ale, delle note tecniche almeno :P
Come mi sono organizzata?
lunga tavola da sagra paesana (infatti essere figlia di uno dei fondatori di un gruppo sociale che aveva appena finito la sagra paesana...aiuta)
una tavola per il buffet che nn si vede nella foto.
tante cose da mangiare, stoviglie di plastica dura... che ho poi lavato e messo via per usarle ancora e per essere ecocompatibile
stessa cosa per i bicchieri...
per evitare gli sprechi ho usato dei petali di gomma crepla per fare i segna bicchieri...
Come decorazioni, semplici mazzolini di lavanda e rosmarino
Avevo anche dei pon pon di carta velina da attaccare al pergolato ma c'era troppo vento ...peccato.
Non è venuta bella e ricercata come volevo...mi son persino dimenticata di consegnare i favor...ufff
Pero'dicono che pian piano si migliora :)
--
Sara

pensiero delle 15

Oggi al nido mi sono sbaciucchiata infinitamente L. ,domani è il suo ultimo giorno e io a settembre nn saro' con lei...
E' arrivata al nido che nn stava manco seduta da sola...
io la adoro, lei mi adora...
mi mancherà...
mi mancheranno i baci, gli abbracci, le manine tese, i sorrisi, i corpicini ciondolanti.... di questi nanetti  :) tanto...

lunedì 11 luglio 2011

Mini giardino in bottiglia...

Questa idea è nata nella mia testa... (ma sicuramente altri ci avevano già pensato ) ancora agli inizi di aprile...
volevo trovare un modo per abbellire una staccionata al nido, usando pochi mezzi... materiale di recupero, semi e terra...
Questo nella foto è stato davvero un esperimento tanto che non è stato curato nella forma, la bottiglia è tagliata male, il fondo per la terra è minimo... non son riuscita a togliere la colla...
Cosa avevo fatto? Semplicemente preso delle bottiglie da mezzo litro e con un taglierino ho creato su una una finestra, sull'altra un'apertura laterale.
Le ho dotate di filo di ferro per poterle appendere e ho creato dei forellini per var colare l'acqua in eccesso... 
(per ingrandire le foto basta cliccarci sopra)
In queste bottiglie a marzo avevo messo a dimora dei semi di campanella arrampicante che conoscevo bene e che sapevo mi avrebbero dato soddisfazione...

giovedì 7 luglio 2011

2

08-07 2011
Amore mio
certo che tu ci riservi di quelle sorprese....
domani volevamo festeggiarti, sono giorni che cerco di conciliare, lavoro, organizzazione ecc
oggi ho anche preso i palloncini con il bastone come piacciono a te...e un regalino che di sicuro apprezzerai, la nonna ti stava preparando la torta , ho preso la torta per festeggiare al nido e tu???
Hai la febbre :P Mannaggia!
Pensa che alla fine ho pure trovato un regalino da donare agli ospiti...
quindi riprenditi che domenica ci rifacciamo!
Grazie Amorino mio per questo altro anno intenso...
non è stato tutto sempre facile ma siamo una bella squadra :)
Auguri Fagianino bello e buffo mio! Auguri per domani,per il tuo secondo compleanno!!!!
Ti adoro

Mamma....



















mercoledì 6 luglio 2011

Alla fine


per il complex di Ale nn son riuscita  a creare nessun favors
anche se domani ho dei giri da fare, ho quindi mezza idea di creare dei vasetti come questi e nella tag la foto di Ale
usando i vasetti degli omogeneizzati
quindi serviranno meno caramelle! Per degli adulti che caramelle potrei mettere????
ideeee!!!
--
Sara

lunedì 4 luglio 2011

impotente

Lo chiamero' Matteo
Matteo oggi era sul passeggino... mentre io ero al pc del nido e gli altri nani dormivano...
Lui era agitato e non riusciva a dormire
Ad un certo punto ha attirato la mia attenzione, ha messo la mia mano sulla cinghia del passeggino e ha cominciato a lamentarsi...
cosi l'ho slacciato, l'ho preso per mano e siamo andati a bere...
e già che c'eravamo abbiamo fatto merenda prima degli altri
...sono andata a tentativi, perchè Matteo ha tre anni ma non parla, solo da pochi mesi guarda le educatrici negli occhi...
Matteo è un equilibrista...ama correre, o giocare con la sabbia...
Matteo è grande come un ometto ma porta ancora il pannolone...
Matteo forse rimanendo al nido avrebbe fatto altri progressi ma forse anche no...
Matteo spesso ride...da solo per un motivo che solo lui sa e io mi sento impotente perchè vorrei ridere con lui invece mi rattristo per lui e la sua famiglia...che ha una lunga strada tortuosa da compiere....
Forza Matteo!

sabato 2 luglio 2011

Ho vinto un bellissimo Candy! :P

Quello di APINE INDUSTRIOSE :p
Ho vinto questa bellissima casetta nella foto :P

Poi vi segnalo di second Candy di Bimbumbeta che scade il 12 Luglio





--
Sara

Luglio


Alla fine Luglio è arrivato...
a fine mese il mio viaggio assieme alle mie colleghe finisce...
non avrò nemmeno la possibilità di fare delle sostituzioni inquanto questa persona deve avere meno di 25 anni e piu' di 40 :(
Sono in stallo, sono stanca di fare la precaria in questo lavoro, non ho piu' voglia di cambiare nido per l'ennesima volta, sopratutto ora che ho trovato il mio microcosmo...
ma per ora cerco di pensare alla cose belle!
Venerdi ALe compie due anni :))))
--
Sara

Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...