Liberiamo due ricette!!! Tortino e Crepes


Partiamo dal presupposto che io solitamente
cucino per sopravvivere e che il cuoco di casa
è il papà di Ale...ma spieghiamoci meglio.  
Io cucino tendenzialmente tutti i giorni...e  qualche volta provo a fare qualcosa di diverso
sopratutto per Alessandro che non è una buona forchetta...e mangia sempre quelle due
cose ma generalmente preferisco mangiare...e non sono nemmeno molto esigente...!!!
Nonostante cio' qualche volta anche io vengo investita dall'aura della cuoca e cerco tra le
ricette, nel web o nei libri, qualcosa da fare..che non sia tendenzialmente troppo difficile
...sopratutto se a casa ho degli ingredienti freschi e genuini (wooooooooooow che paroloni)
Come ieri...
Succede che ti ritrovi in casa...con un nano con il broncospasmo e un compagno con la febbre alta... e che tu non abbia un gran chè in casa...e non possa muoverti...
Ma puo' succedere anche che suoni il campanello e che si presenti l'esercito della  salvezza...ossia la suocera con i viveri bio che piu' bio non si puo'... le uova delle galline della  nonna Gina , il radicchio rosso dell'orto sempre della nonna... e una ciambella!
Io non amo molto il radicchio crudo cosi ho pensato di trasformarlo un po'....e alla voce ricetta
facile ...ho trovato "il tortino di radicchio rosso " a dire il vero ne ho trovata piu' di qualcuna e ho da ognuna ho preso l'accorgimento che mi era piu' congeniale...
Quindi ecco a voi...una ricetta che magari vi puo' tornare utile...ma non solo.. le ricette sono due... la seconda è di una mia casa amica...che oggi mi fa compagnia in questo post

TORTINO DI RADICCHIO ROSSO DELL'ORTO E PATATE


Ingredienti (unità di misura... a occhio)
Un po' di radicchio rosso dell'orto della nonna Gina
due uova delle galline della nona Gina
Patate dipende dalla grandezza e da quanto radicchio mettete :P
Pecorino sardo
uno scaologno
sale
pepe
olio d'oliva


Procedimento 

Prendete il radicchio e lavatelo molto bene sopratutto se è stato preso direttamente dall'orto e tagliatelo a listarelle.
In una perntola fare imbiondire lo scaologno e poi aggiungete il radicchio.
Lasciatelo appassire bene.
Poi prendete le patate, sbucciatele ,tagliatele a fette (circa un cm di spessore) e fatele sbollentare nell'acqua salata per 5 minuti, scolatele e lasciare raffreddare un po'...
Poi prendere il radicchio, le patate il pecorino gratuggiato e le uova e mecolate tutto assieme cercando di non rompere le patate...
Versate il tutto in una teglia imburrata con i bordi alti , cospargete il composto con il pecorino gratuggiato e infornate il tutto per mezz'ora a 180 gradi...
Questo è il risultato...una ricetta facile non impegnativa e piacevole da mangiare...sopratutto di sera...


Prima di servire il tortino lasciatelo intiepidire...e buon appetito


Se  invece volete...qualcosa di piu' eccelso...seguite con attenzione la ricetta della mia ospite...
Una ragazza dalle mille peculiarità...simpatica anche tra l'altro!
Francesca...che  ancora non ha un suo blog...per questo la ospito...ma spero lo apra presto :)

CANNELLONI DI CREPES AL SALMONE


Libero per voi una delle mie ricette “storiche”, quella che ho fatto ad ogni nuovo ospite e che ogni tanto ripropongo. Ma prima di tutto questo credo sia d'obbligo la presentazione.
 Io sono Francesca, qualcuno di voi mi potrà conoscere come sunbeam_francy, altri proprio come Francesca ed altri ancora impareranno a conoscermi. Ho avuto l'onore di essere ospitata da Sara, splendida amica, in questo nido così accogliente e per questo la ringrazio di cuore. 



Ecco a voi la mia ricetta:

Ingredienti per 12 crepes (circa per 6 persone)
 -Per le crepes:
   2 uova
   250 ml di latte
   100 g di farina
   20 g di burro morbido o di olio (facoltativo)
   un pizzico di sale
-Per il ripieno:
   300g di robiola fresca
   400g di salmone all'olio d'oliva in scatola
-Per la besciamella
   500g di latte
   50g di farina
   20g di burro
   1 cucchiaino di sale
oppure compratela ;)
-Per  rifinire
   parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:


Preparazione delle crepes: sbattere le uova, unire il burro o l'olio, il latte ed infine la farina piano senza formare grumi ed il pizzico di sale; una volta ottenuto un composto omogeneo lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo preparare il ripieno: con un robot da cucina frullare insieme il salmone con la robiola cercando di ottenere la consistenza desiderata.
Procedere poi con la preparazione della besciamella: in una pentola fondere il burro, una volta fuso aggiungere lentamente la farina e mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi, unire poi, sempre lentamente, il latte continuando a mescolare; oppure aprire la scatola versarne un po' in un contenitore ed allungarla con un po' di latte.
Passata la mezzora di riposo dell'impasto si può procedere con le crepes: imburrare una padella o una piastra per le crepe e versare con un mestolino il composto, procedere così alla preparazione di circa 12 crepes.

Una volta preparate le crepes riempirle con circa un cucchiaio di composto di robiola e salmone (spalmato) e poi arrotolare le crepes, disporle poi in una teglia da forno e ricoprire il tutto con besciamella e una spolverata di parmigiano.
Infornare il tutto a 180° per 15-20 minuti.

La ricetta può essere realizzata, ovviamente, anche con il Bimby: preparare le crepes e la besciamella come da ricetta del libro base e per il ripieno mettere tutto nel boccale vel 3 per 10 secondi.
Buon appetito!








"Queste ricetta le regaliamo ad un'amica. Non sono di nostra proprietà , fanno 

solo parte della nostra  quotidianità: per questo le lasciamo liberamente  

andare per il web....."





"le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia"



e voi??? non liberate mai una ricetta????



Commenti

  1. Ma che bellissime ricette, vista l'ora ci starebbe bene un assaggino!!

    RispondiElimina
  2. Oddio che buoneeee (ma entrambe proprio...quasi quasi le provo oggi) :)

    RispondiElimina
  3. viva le nostre ricette! viva la libertà di scambio!
    e grazie per averne postata una veg (slurp!)

    RispondiElimina
  4. Tutto bbbbbono!!! A che ora bisogna presentarsi per un'assaggino???:)) Io porto il dolce!!!:)

    RispondiElimina
  5. mezzogiorno e mezzo :P dalla bragutiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  6. MIzzega che buone entrambe.
    chi è che vleva mettersi a dieta? Io?!? Naaaaaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma la mia non poi cosi come dire calorica eh :P

      Elimina
  7. Ho sia le uova della nonna che il salmone...quasi quasi mi risolvo pranzo e cena :-)

    RispondiElimina
  8. io vi sto aspettando ma dove siete?? avete sbagliato strada??? grazie mille amica! guarda che la tua ricettina mica scherza, è proprio invitante!!! la proverò presto :)

    RispondiElimina
  9. arivoooooo ....Elisa

    RispondiElimina
  10. Ragazze, ci avete dato dentro alla grande! Le patate sono incredibili: da copiare assolutamente! Le crepes me le gioco per quel povero salmone affumicato che mi è rimasto in frigo da Natale... :P

    RispondiElimina
  11. povero salmone ;) volevo aggiungere che il ripieno si può fare in diversi modi: robiola e prosciutto cotto o per le vegetariane ricotta e spinaci!!!

    RispondiElimina
  12. Ma che prelibatessssseeeeennnnn!!!!! Gnam! Applausi!!

    RispondiElimina
  13. bravissime!!!
    seleziono, salvo e stampo...
    e penso a te, proprietaria del bloggeeee con la febbre!!!! :(
    stanotte mi mancherai ;)

    RispondiElimina
  14. Sono stupende da vedere, saranno buonissime!

    RispondiElimina
  15. ma qui ci sono due cuoche serie! ragazze le vostre ricette sono bellissime e quanto avete lavorato!!! poi vedo anche un bimby dietro...ho capito qui ci sono delle professioniste! brave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con Francesca lo puoi dire forte :) è brava per questo l'ho scleta muaahahahha

      Elimina
    2. ah si??? non perché siamo amiche???
      GRazie Natalia :)

      Elimina
  16. Wow! Complimenti. Quella col radicchio poi è una ricetta proprio SPETTACOLARE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jolanda io mangerei piu' volentieri la tua torta...bonaaaaaaaaaa

      Elimina
  17. Radicchio fresco dell'orto? Fantastico ^_^
    Brave, brave tutto bello e -sicuramente- buono!

    RispondiElimina
  18. Buonissime queste ricette, vi dico solo che ho copiato la pagina e inserita nella cartella ricette dal web!brave brave!

    RispondiElimina
  19. uh mamma che meraviglieeeeeeeee davvero davvero ^^

    RispondiElimina
  20. Vedi quante amiche e mici ci si fanno cucinando, ciao a tutte e due.

    RispondiElimina
  21. grandi, mi piace molto l'accoppiata Bietolina e Francesca.
    Aspetto con ansia l'apertura del blog :)

    E che ricette: due cuoche!!!!

    RispondiElimina
  22. Qui in sacco di gente che dice di non saper cucinare e invece..
    Brave!

    RispondiElimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio