Tenerezza...

Ieri sera siamo usciti a cena...con la scusa di portare Alessandro un pò in un parco giochi ,che si trova in riva al mare, non lontano da casa...
A cena è stato bravissimo...come ultimamente spesso accade quando siamo fuori con lui...
Alessandro non è un bambino turbolento e questo lo sapevo.
Alessandro non ama le giostre...e non è nemmeno un temerario! Questo l' ho capito ieri sera quando l'ho visto scendere in pianto da una ruspa su rotaie...
Era salito convito...  al terzo giro da brava mammagiappan lo aspettavo con il cel in mano per la foto di rito ma me lo sono ritrovato che piangeva disperato dentro allo schermo del cellulare(in effetti l'attrazione andava un po' veloce), come lo abbiamo ritrovato piangente e disperato arrampicato al secondo pianto di una gabbia tipo questa

Quando Luca è andato a recuperarlo... ha esclamato "papà mi hai salvato"... (in alto aveva anche rifiutato l'aiuto di un bambino )
Mi ha fatto una tenerezza enorme...vederlo piangere la in alto chiamandoci mi ha quasi spezzato il cuore come mi ha intenerita  mentre giocava al piano più basso di questa struttura....
Lui voleva interagire con delle mamme (che a differenza mia erano dentro con i pargoli) di  due bambine(o almeno ci ha provato) e loro ...non lo calcolavano nemmeno di striscio...
Ora non perché  è  mio figlio e allora bisogna considerarlo, ma se un bambino ti parla, ti vuol mostrare una cosa, ti vuol dire che il suo colore preferito è il giallo...non dico di considerarlo tutte le 350.000 volte in cui lo fa ma almeno le prime due si...che ti costa...???Mi hanno fatto un po' rabbia queste mamme, che non consideravano ne Alessandro ne un altro bambino, sarò strana io...ma se un bambino mi parla , mi guarda, mi chiede...io lo ascolto...perché tutta questa indifferenza mista a fastidio???
Volevo salvarlo...volevo portare via Ale da quelle stronze... ma tanto troverà mille altre persone che non lo degneranno di uno sguardo a sto mondo...aimè!
Mi faceva tanta tenerezza perché mentre una di queste mamme faceva mille foto alla figlia lui si metteva in posa, facendo versi strani... che ultimamente fa.... e che accentuano il suo strabismo...
Mi faceva tenerezza perché a volte mi sembra grande ma in realtà è ancora il mio cucciolo che mi vuol dare un bacio se mi faccio male...che a volte è talmente testardo e irascibile da togliere il fiato...
Ma io lo amo anche per questo...

Commenti

  1. Anche a me quel tipo di mamma fa rabbia: esistono solo i loro figli, ma come fanno?

    Che dolce il tuo tenerone!

    RispondiElimina
  2. sono molte le mamme che hanno la 'vista' limitata ai propri figli...
    sai una cosa? lo so che ti pare presto ma i bimbi devono imparare che al mondo ci sono persone diverse, sia in senso positivo che negativo.
    l'importante e' che tu fossi li' a sorvegliarlo da lontano..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so bene e hai ragione per questo ho fatto da spettatrice :)

      Elimina
  3. che tesoro...sai anche io mi sono trovata spesso nella tua situazione, Anna tante volte si rivolge alle mamme e ai papà (e pure a vari passanti e sconosciuti :-O )mostrando loro qualcosa o facendo domande, e loro tante volte manco la calcolano. A me viene spontaneo di richiamarla e dirle di non disturbare, ma poi me ne pento: e cavoli, sono loro gli stronzi, mica lei poverina che parlerebbe con i muri! Forse perchè conosco lei, non mi sognerei mai di non fare due paroline con un bambino al parco o all'asilo. Mah...

    RispondiElimina
  4. Anche Ale, dice ai passanti che stiamo andando a fare la spesa, o chiede ai giardini di essere guardato mentre fa una cosa..Anche io inizialmente lo chiamo, ma poi penso "non sta mica offendendo nessuno"

    RispondiElimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio