domenica 22 settembre 2013

Alessandro... e un piccolo aiuto per le famiglie sma

Ogni tanto mi piace fare un'aggiornamento su di te Alessandro, piccolo fagianino mio!
Quando eri piccino ogni mese o quasi scrivevo i tuoi progressi, ancora oggi guardando le tue foto, vedere quelle guanciotte e quei piedini ciciottosi  il cuore sigonfia di tenerezza.
Sei diventato un'ometto a volte buffo a volte incazzoso, di sicuro sei un buono, un curioso, un arguto. Sono contenta che tu non sia come ero io da piccola... tu non sei per niente timido! Ti butti a pesce a giocare con gli altri bambini , sopratutto non hai paura degli adulti  ( e qui dovrò presto insegnarti un po' di cose).
Mi arrabbio con te quando lagni e quando dimostri di avere poca pazienza, ma mi passa subito!
Le tue coccole, i tuoi baci, le tue smorfie...mi godo tutto perchè so che a breve mi allontanerai!
Mi piace passeggiare con te per la pineta come oggi!


Io, te ,il papà , gli zii e Tyson
cosa c'è di piu' semplice ma allo stesso tempo di prezioso come i momenti trascorsi assieme?
Te ne ricorderai un giorno?
Io spero di si!
Non sono la mamma che vorrei...non cucino sempre cose sane e genuine, anzi lo sai odio cucinare!
Non ti faccio fare giochi megagalattici ogni giorno, non sono sempre paziente...
Non hai le cose perfettamente stirate e la casa e spesso un casino, pero' ridi, ridi tanto e sei sereno e sei felice e questo basta credo no? Siamo cosi' tanto fortunati... godiamoci questa  fortuna fagianino mio e cerchiamo di aiutare un po' tutti,sopratutto chi è un po' meno fortunato! Sono affezionata a famiglie sma, ormai è risaputo e quindi mi sento di chiedervi una piccola cortesia, componete questo numero o almeno condividete questo messaggio!

"Dalla mezzanotte di oggi al 12 ottobre sarà possibile inviare un SMS al numero 45501, e donare 2 euro dai telefoni cellulari oppure 2 o 5 euro con chiamata dalla rete fissa a sostegno del progetto SMArt che si pone l’obiettivo di aiutare i tanti bambini e le loro famiglie che non abitano nelle grandi città, creando una rete di centri regionali in cui verrà garantita assistenza medica e supporto informativo e psicologico."





2 commenti:

  1. Bellissimo questo post! ci ricorda quanto siamo fortunate!! e grazie per le informazioni utilissime!

    RispondiElimina

^_^ benvenuto