Fine dell'indipendenza (vecchio post dell'anno scorso riesumato dalle bozze e finito)

Ho un foglietto davanti, sto cercando di stilare una lista della spesa valida che mi aiuti a  sopperire alla mancanza mia e dell'auto di sabato e domenica.!
Mi hanno chiamata ai seggi, L. non è molto felice, che ve lo dico a fa??? Solo, con Ale, senza auto in piu' il tempo previsto non è dei migliori!
Va beh, non moriranno!
Comunque la lista è ancora incompleta. Io odio pensare a cosa cucinare, per chi non lo avesse ancora capito!
Mi vengono in mente cose cosi banali! :)
Stranamente in questi giorni siamo riusciti a cucinare senza fare mai la spesa se non solo giovedi scorso, ci siamo concessi una pizza da asporto ieri sera ma avevamo passato tutto il giorno a svuotare lo studio, girare i mobili , buttare e rimettere tutto dentro, eravamo provati!In questi giorni ci siamo dati un po' da fare...
Nell'ordine abbiamo: sistamato un'aiuola con tanto di pacciamante, abbiamo svuotato e sistemato la casetta degli attrezzi, (ora riusciamo ad entrare e mi sono decisa a buttare un po' di materiale di recupero che tenevo senza scopo) e sistemato lo studio! Non è perfetto non lo sarà mai ma ora lo preferisco!


Sistemando mi sono accorta di alcuni acquisti sbagliati e frettolosi. Quanti soldi a volte buttiamo anzi buttavamo con la solita giustificazione ..."ma sono solo pochi euro" e ora che il mio conto corrente è quasi vuoto... ci penso ancora di piu'! Fine dell'indipendenza! E' un anno e mezzo che non lavoro... e si vede. Almeno guardando il mio conto. E' vero, i soldi miei sono i soldi suoi...ma... il mio conto era il mio conto :)E tutto questo insieme di cose mi sta facendo cambiare pian piano stile di vita. Mi sta facendo pensare che devo inventarmi qualcosa, che mi manca il mio lavoro



Un anno dopo : La casetta è ancora da vuotare e sistemare, lo studio è sempre un marasma... Il mio conto corrente galleggia, ho una piccola e dignitosa entrate che mi permette di andare in palestra ...per dire, cerco di essere piu' oculata nelle spese ma non sempre è facile, mangio diversamente, ho eliminato alcuni cibi... ma le aiuole sono ancora da sistemare...c'è da ricomprare il pacciamante, che comprero' dalla mamma di Giulia :). No nn credo che andrò ancora al seggio questo anno!
Mi sento ancora abbastanza indipendente...

Commenti

  1. Che bello questo post, Bieto, brava. Mi è proprio piaciuto.

    Ls storia per me è diversa: faccio davvero fatica a non andare al super almeno un giorno si e uno no. A parte che ho qualche bocca in più da sfamare... comunque devi insegnarmi a fare le liste, perché io sono negata. Mi insegniiiiiii?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti voi siete in 5 noi in tre, Ale mangia per mezzo,nn sono brava nemmeno io sai? Se miglioro ti insegno, tu fai i menu' settimanali?

      Elimina
  2. io liste zero,le dimentico sempre!!i menu'li detta mio figlio,il piu'grande,che decide dal lunedi al venerdi con cosa pranzare...per la cena si affida a me..mah!

    RispondiElimina
  3. Hai proprio ragione, sui soldi buttati per sciocchezze che prima o poi serviranno.... ho smesso parecchio tempo fa, che con uno stipendio e mezzo e cinque membri della famiglia c'è ben poco margine!
    Il caos regna sovrano comunque... tanto quello aspetta e non si lamenta ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio