Cerimonie di (e in) famiglia - DE BOMBONIERORUM DISPUTATIO (BY GIULIA)

(Latinaccio maccheronico, preciso;) )
Ma...
Odio gli orpelli.
Ma...
Strano, una rochettara che non ama il surplus, direte voi che mi conoscete.
Ebbene si.
Detesto i soprammobili,  il cristallo, la porcellana, e il vetro.
Non sopporto le mensole piene di ricordini e ninnoli di qualsiasi tipo.
Da me vanno "accidentalmente" rotti molto, troppo, presto.
Piattini , tazzine, posacenere, formaggere, ciotole, ciotoline, cornicette...
Ma...
Regalerei libri. Candele. Barattoli di frutta o marmellata. Liquori fatti in casa.
Foto di posti bellissimi. Regalerei diari e carta da lettera.
E se avessi un minimo di buonsenso e menefreghismo farei così.
Ma...
Ma...
Chi dice ma il cuor contento non ha.
C'è sempre qualcuno che mette zizzania, ancor prima che tutto cominci.
In particolare, e chi ha orecchie per intendere, intenda, QUALCUNO  che chiamero' in questo contesto TU SAI CHI (le voglio bene , è un angelo di donna, darei un rene per lei, ma ....su questo argomento non c'è storia) che ha già precisato che  la sua bombiniera dovrà essere sontuooooooosa, non una fesseria.
Che urto.
Che rabbia.
Che....grrrr....
Ma...
E la sottoscritta si rode, perché pensava ad un sacchettino, con una piccola croce, e magari una frase significativa di qualche autore celebre, o una pergamena con una preghiera.
Ma ...no!
Bisogna aggiungere polvere e chincaglieria alla mensola del caminetto di Lord Voldemort (dai, non voglio nominare, un giorno vi disegnero' l'albero genealogico delle nostre famiglie cosi capirete) . Quella mensola scoppia, chiede quasi aiuto.
Andrei a giocare a pallone vicino a quella mensola. Chiederei di aiutarla nelle pulizie per spaccare qualcosa lassù,  inavvertitamente,  si intenda.
Ma...
Non ho soldini da spendere. Non posso permettermi Villeroy &Boch, Thun, Lilo. Manco mi piacciono. (A parte le graziose ranocchiette he mia cugina mi ha regalato quando sono convolata a nozze). In questo momento non posso spendere così tanto per un pezzo di coccio.
Ma....
Perché certe persone tengono così tanto agli oggetti e si lasciano scappare il vero significato della cerimonia?....
Ai posteri l'ardua sentenza. Io intanto resto per qualche giorno nel limbo. Poi agiro'....
Ma.....
Ma
       chi
               dice
                          ma
                                  il cuor
                                               contento
                                                                 non ha.

Commenti

  1. eheh se fai come me io le bomboniere non le uso per nessuna circostanza, anche se nel Centro diurno dove faccio volontariato ne confezioniamo tante...
    non hai pensato di acquistarle in un Centro diurno della tua città, faresti un affare costano poco ma danno tanto
    hai ragione dietro le bomboniere, pranzi e regali si nasconde il vero significato della ricorrenza
    un bacio Valeria

    RispondiElimina
  2. Grazie Valeria , mi capisci sempre!
    Ad ogni modo, penso di aver risolto l'annoso problema nel frattempo, ma non anticipo nulla, sarà argomemto di prossimo post ;)
    Anche noi abbiamo un centro diurno in effetti, e ricordando cheho una comunione per ciascuno degli anni a venire...beh, prima o poi la considerero' come idea. Per stavolta faccio io dalla A alla Z . E vedremo che cosa salterà fuori!
    Un abbraccio , Gi

    RispondiElimina
  3. ...ehi, allora mi tocca aspettare ancora per sapere tutto!!!!
    Ma come detesto tutte quelle cosette da spolverare... ho eliminato tutto, ho messo l'ineliminabile in una bella scatola e pobon, a posto.

    RispondiElimina
  4. Carla mia..... si, le puntare rendono il tutto avvincente! Sei come me, insomma. Perfino la mia adorata collezione di draghetti sta arrivando a diventare"orpellosa".... a buon intenditor...
    Un abbraccio, Gi

    RispondiElimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio