giovedì 22 maggio 2014

Cerimonie di ( e in ) famiglia - La torta, perbacco! by Giulia

Dopo tamto lavorare di encefalo ho concluso che la torta me la faccio io. Voglio vivermela fino in fondo questa comunione,  e la faccio io la torta, tie'.
Pinterest, geniale trovata, mi aiuta a scegliere lo stile della cake, che dopo varie puntate di "il boss delle torte" e "cake design" non può che essere ricoperta da candida, malleabile e dolcissima pasta di zucchero. Allora alla ricerca di 'minima spesa, massima resa', nel Santo web trovo una ricetta spaziale: pasta di zucchero al miele.
Sostituendo l'introvabile glucosio con il miele esce una PDZ spettacolare, provare per credere.
Ieri, quando ho messo a letto i piccoletti e mio marito si è acciambellato sul divano , sono partita di mixer e coloranti. Risultato? 
Ai posteri.
Esperimento andato abbastanza bene, ho creato un po'di oggettini che farò essiccare e successivamente mi cimentero' nella preparaziome del pan di spagna e della crema.
Ero più preoccupata per la PDZ, quindi ora mi pare tutto in discesa!
Posterò a breve il risultato finale!
Lo so che non sono l'unica persona il cui figlio si prepara alla comunione, e a certi tutto questo romanzare sembrerà eccessivo, ma vivere la cerimonia dai preparativi secondo me da grande soddisfazione, ti appaga sapere che ce la stai facendo.
Forse la crisi mi ha reso più consapevole delle mie capacità,  se avessi  potuto spendere e spandere avrei di sicuro acquistato bomboniere, fatto preparare torte ecc, invece di fare da sola.Ma la realtà è questa, e a ben vedere ho scoperto che nulla è così complicato, se si vuole farlo davvero.


lunedì 19 maggio 2014

Colore a tutto tondo #liberidisporcarsi

A volte basta davvero poco per trascorrere una bella giornata in famiglia, ci sono giorni in cui non è  necessario uscire, macinare chilometri , fare cose strabiliati.
A volte basta davvero anche seguire le idee, i desideri e le inclinazioni dei nostri bambini e lasciare libero di esprimersi anche il bambino che è,a volte nascosto, in noi adulti..
Per esempio proprio il primo Maggio lo abbiamo trascorso il giardino, abbiamo pranzato fuori, riordinato, tagliato l’erba, piantato i pomodori e… giocato alla grande con le tempere e la centrifuga per l’insalata.. Ale adora  la centrifuga, solitamente dentro ci mette tappi o macchinine che adora vedere ruotare velocemente, pero’ questa volta ho voluto stupirlo e proporgli io qualcosa di nuovo! E’ un gioco davvero semplice e divertente. Avevo visto questo gioco tempo fa in rete e non vedevo l’ora di proporlo ad Alessandro.


Per questo gioco servono:
- Una centrifuga per l’insalata
-tempere un pò diluite
-del cartoncino.

Basta tagliare il cartoncino della circonferenza della centrifuga, anzi forse qualche cm in meno e mettere al centro di questo le tempere un pò diluite partendo dal centro.

IMAG3970-001.jpg

Come ultimo passaggio basta mettere il coperchio alla centrifuga ed azionarla, cosa che ad Ale piace molto.

IMAG3961.jpg

Infine, ovviamente, basta ammirare il risultato.

IMAG3962 - Copia.jpg

Quel pomeriggio si è divertito molto anche il papà devo ammetterlo, come devo ammettere il fatto che hanno entrambi sporcato di tempera qua e la, vestiti compresi. Li ho lasciati veramente #liberidisporcarsi.

E’ stata davvero una giornata piacevole e divertente

IMAG3978.jpg

Ma alla fine vige sempre la solita  regola, chi sporca pulisce e se si devono usare gli spruzzini Alessandro non dice mai di no!

IMAG3981.jpg


IMAG3986.jpg

Scherzi a parte è  stato davvero semplice ripulire tutto grazie ai prodotti Chanteclair Bebé , anche dai nostri vestiti sono sparite tutte le macchie.

E’ un’attività davvero da rifare.



questo post è offerto da http://www.chanteclair.it/

le origini

Mi sono ritrovata al nido una mattina, una supplenza di una giornata, una sorta di ricarica per non dimenticare quanto amo il mio lavoro, quanto amo comunicare con i bambini, ricordarsi che non servono tante parole con loro.
Ti prendono per un dito e ti fanno capire chiaramente cosa vogliono, si abbandonano con fiducia, ti accolgono subito...ti guardano e capiscono se sei li per loro o sei li e basta.
Poi ti guardi attorno, un ambiente familiare...
ripensi alla tua gavetta e poi ripensi alle volte in cui hai potuto organizzare a MODO TUO LA TUA SEZIONE. Sembra una cosa banale ma non lo è..
E' bello poter mettere la TUA DI IMPRONTA.
La mia impronta frutto di tante contaminazioni.
Sei cosciente, improvvisamente di essere una brava educatrice.

Mi sento di parlare a quelle ragazze che vogliono, desiderano fare questo lavoro...
Vi siete laureate ma la laurea non vi potrà mai fornire tutti quei tasselli che una sana gavetta vi può donare.. Cogliete e fate vostri tanti dettagli, scremate e create il vostro io-educatrice. Chiedete, studiate per contro vostro... chiusa parentesi :)

Comunque...guardavo la sezione della collega che stavo sostituivo e che conosco da un po'... una sezione fin troppo ricca di materiali...la grande voglia di scremare , eliminare, nascondere...ma il tempo è volato, ho ripreso l'auto e sono tornata alla mia vita di sempre.

mercoledì 14 maggio 2014

Cerimonie di ( e in ) famiglia - finalmente le bomboniere sono pronte! by Giulia

Ecco finito! Finalmente i pezzi si ricompongono, come in un puzzle. Raccolgo tutti i miei pezzettini,  anche di psiche, e vedo la luce in fondo al tunnel......
Finito.
Ho finito le bomboniere! Io, che comincio tremila cose e che non ne termino che il 4%....Ho fatto tutto artigianale, anche i cartoncini con il nome e la data. E ho finitoooooo!
Ma basta in descrizioni. 
Vi presento i risultati!

Per i nonni,che parteciperanno ad un pranzo dopo la cerimonia ho pensato a qualcosa di sobrio.


Dopo essere venuta a conoscenza del negozio JYSK a pochi chilometri da casa,ho fatto una capatina per trovare qualche oggetto che potesse accompagnare i confetti per le persone a noi più vicine. 

Per i bisnonni un portavaso.

Per i nonni una lanterna.

Per tutti gli altri come "sacchettino" gli stessi matmateriali ma un rosario basco colorato.


 Infine ho pensato allo stesso sacchettino sul regalino ai due zii poco piu' che ventenni.


Che ne pensate? Faro' bella figura?

mercoledì 7 maggio 2014

festa della mamma : targhetta!

Big mia cara Big...
Mio costoso hobby!
Luca mi dice sempre "credevo di averti regalato un hobby invece ti ho regalato un ossessione".
Se non fosse stato per lui non l'avrei mai presa e non avrei mai aproffitato dei vari mega Sale, ma poi ci sono fustelle che non trovi mai a prezzi davvero convenienti e delle quali ti innamori.
E che ti regali come questa ultima base, vedevo le mie colleghe creative creare targhe molto belle ed ero GELOSA!Visto che ultimamente ho una piccola entrata mi son fatta un regalo!
Mi piace creare ma lo faccio per gli altri, per beneficenza, per questo spesso quando mi dicono, "tagliami quello o quello o quello ancora" per beneficenza mi scoccia, perchè voglio fare cose che mi piacciono.
Come questa targhetta semplice, creata per il mercatino della festa della mamma, dell'asilo piacerà,qualcuno la adotterà??? Vedremo! :)
Io volevo scrivere
"ti lovvo mamma" 
ma L me l'ha bocciata uffa!


lunedì 5 maggio 2014

Una borsetta per la mamma

La festa della mamma si avvicina, spesso è proprio il pensiero che conta, a noi mamme piace sopratutto sapere che si pensa a noi...
Cosi pensado ad un piccolo dono ho creato questa borsetta eco (perchè a noi mamme piacciono pur sempre le borse) che puo' essere il contenitore di molte cose, ma un notes e la matita, ma di un rossetto, ma di una saponetta hand made, ma anche di qualche fiorellino
E' facile da realizzare, ho tagliato un flacone di detergente senza tagliarmi le mani e ho aggiunto degli abbellimenti molto primaverili , che ve ne pare?


Facile, semplice, fatene una che voi! :)

venerdì 2 maggio 2014

Eco craft tour di Maggio : Una decorazione per gli alberi e una per l'aiuola #ecocrafttour

Primavera, fiori, aiuole, fiori ancora fiori, adoro i fiori, ho messo a dimora tanti bulbi, tanti tulipani e giacinti ormai sfioriti...tanti bulbi che ancora attendono nel terreno... anche semi, semino di tutto e spesso mi dimentico dove e cosa... sono una casinista green.
Amo cosi tanto il giardino e i fiori che ho pensato di donare alla mia aiuola una nota di colore, visto che ultimamente è molto bianca...(tra rose canine e alisso)

L'eco craft tour di questo mese mi ha dato lo spunto per farlo. Un fiore veloce ed eco fatto interamente di materiale di recupero, ecco cosa vi serve.

Un bastone (io l'ho raccolto al mare)
Un fiore di gomma che risponde bene alle intemperie
La parte superiore della capsula che contiene la sorpresa dell'ovetto
Dei ritagli di sportina non bio
una catenella
delle decorazioni



Ho praticato un piccolo foro nel fiore e ci ho infilato il bastone, poi ho incollato tutti i pelli con la colla a caldo.

Il mio primo maggio...




Oggi è stato  il 1 Maggio giusto?? Solitamente giornata di pic nic, scampagnate, gite fuori porta ecc ecc..Noi non abbiamo mosso l'auto...potrei elencare molteplici motivi, ma alla fine siamo stati bene qui.
L. si è occupato della sua erba, io ho ricreato un piccolo angolo di orto, ale ha giocato dentro e fuori, abbiamo anche dipinto come insegnatoci da "Quando fuori piove ". Ale si è divertito davvero tanto e anche il papà devo ammetterlo. Ho sistemato le piante, Ale ha giocato al muratore, ha giocato con il vicino, ha litigato con il vicino ecc ecc ecc

Quando sono arrivate le sette... papà si è accordo che il tempo gli era scappato di mano ed è ha esclamato "era il prima Maggio e non abbiamo fatto niente "..in realtà ha torto perchè abbiamo...

  1. Fatto giardinaggio
  2. riso
  3. pranzato fuori
  4. scherzato
  5. tagliato l'erba
  6. piantato i pomodori
  7. ancora riso e scherzato
  8. giocato con le tempere
  9. fatte le bolle 
  10. Giocato con Ale
  11. ci siam presi in giro
  12. ci siam coccolati

Ti pare poco????
Io sono stata bene oggi, a volte serve davvero poco per trascorrere una giornata piena...

Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...