Non abbandonateli, non spezzategli il cuore.

Venerdi i miei genitori sono andati in montagna con gli amici e tornano domani, non vanno mai via, questo è uno dei pochi lussi che si concedono! Solito posto, solito perido, solito albergo!  Sarei andata via anche io in questi giorni, ma non essendoci mio fratello, qualcuno doveva occuparsi dei nostri cani, mentre uno è abituato a star (dove mia mamma ha il lavoro) solo e ci sarebbe stato comunque qualcuno che andava a vedere se aveva acqua ed era tutto ok, l'altra , Chatty è diventata piu' impegnativa.
L'anno scorso siamo andati tutti in montagna e lei è andata da mia zia che l'ha accola nonostante avesse altri due cani, questo anno  invece non ce la siamo sentiti di darle questo impegno perchè chatty è anziana, è diventanta incontinente e spesso di notte gironzola per casa.
Cosi sia ieri e oggi sono andata a prenderla e l'ho portata da me , qui a casa mia puo' stare in giardino mentre a casa dai miei solo in terrazzo.
Mentre ieri è andato tutto bene, sono andata a prenderla dopo pranzo, oggi poverina si è spaventata.
Sono andata ad aprirle la porta presto prestissimo, alle 7,40 ero già in bici verso casa dei miei , sono andata con l'idea di andarla a riprendere poi dopo pranzo, anche se il mio istinto mi diceva di portarla a casa subito!
Verso l'una mi suona il telefono, è mio cugino, abita dietro ai miei, con un tono sommesso mi dice che Chatty era agitata, ha rotto la rete del cancelletto ed è scattapa piombando in casa loro, Una cosa strana perchè tutto sommata lei è abbastanza abitatua a stare in terrazzo sola.
In realtà c'era stato un matrimonio, i miei abitato davanti ad una chiesa,hanno scoppiato tanti palloni e non so cosa altro e lei si è spaventata, ha cercato prima di entrare in casa grattando la porta ,levando i pezzi e poi è scappata. Sono andata subito a prenderla per tranquillizzarla, poi a casa mia ha smesso si ansimare e dopo un po' è tornata nei suoi standard . Questa sera l'ho riportata dai miei, aspettando dieci minuti davanti alla porta chiusa per sentire se piangeva o altro. Mentre scrivo penso a lei.
Non l'ho tenuta da me conscia del fatto che avrebbe passato la notte a salire e scendere le scale , che a casa sua sarebbe stata meglio con i suoi odori ,la sua cuccia.

Perchè ho raccontato questo? Perchè un cane è un impegno sopratutto se anziano, diventano piu' sensibili e timorosi. Piu' impegnativi, Chatty sarebbe la tipica cagnolina anziana da abbandonare in canile usando la solita scusa,"non ce la facciamo piu' a tenerla"...
I miei gentiori sono splendidi, ce l'abbiamo da quattordici anni e ormai le giustificano tutto (penso che domani vedendo la porta... non faranno grosse storie), quando mia mamma scherzando si arrabbia, le dico sempre "vuoi che la porto in canile??? " e lei mi guarda come per dire " non dire cazzate" eppure c'è gente che senza porsi tanti problemi li prende , prende queste creature indifise e le abbandona, quelli peggiori li abbandonano per strada, gli altri nei rifugi.
Se io dovessi abbandondare Chatty in un rifugio, penso che tempo due giorni smetterebbe di mangiare , come tutti i cani anziani...

Tutta questa solfa, per dire a chi sta pensando di prendersi un cane, di pensarci bene, ci sono tanti pro e tanti contro...e se noi facciamo dei sbagli , poi, li pagano loro.


Commenti

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio