La mia festa della mamma...

 Ultimamente mi prende un pò l'ansia , l'ansia di non fare per Ale abbastanza, di non fargli fare cose belle. Ci piace passare del tempo con lui, andare a zonzo, creare situazioni a lui favorevoli anche se a volte, lo ammetto la pigrizia o altro, ci bloccano
Oggi per fortuna è stato tutto diverso, nonostante fossimo reduci da una cresima ,questa mattina, complice la distanza tutto sommato breve, ci siamo diretti al parco faunistico valcorba.
Un cenno sul parco preso direttamente dal sito :
"Il nostro giardino zoologico nasce  “dalle ceneri” del vecchio Zoo del Monte Lonzina+ con l'intento di creare un nuovo ambiente grande, spazioso e soprattutto confortevole per gli animali.
Nel 1990  il Parco Faunistico Valcorba nel Veneto   comincia i lavori con la posa delle prime pietre seguita dalla  piantumazione degli alberi, siepi... Dopo  anni di duro lavoro, nel 2000 finalmente i cancelli sono stati aperti ! 
Il vecchio concetto di zoo, inteso come mostra di animali, da noi è stato abolito e non fa parte del nostro modo di pensare e di essere.
Per noi il Parco è uno strumento per insegnare il rispetto della natura in tutte le sue forme...
Da dieci anni continuiamo a migliorare gli habitat per gli esemplari che ospitiamo e a crearne di nuovi con gli elementi che da sempre ci distinguono: pietra naturale, legno e…tanta passione!!Ad oggi il Parco si estende su una superficie di 200.000 mq tutti ombreggiati dalle 22.000 piante.La nostra speranza è che il visitatore che esce dal Parco abbia capito che il mondo degli animali è spettacolare e ha tanto da insegnarci, ma sia anche consapevole che il futuro di queste meraviglie dipende esclusivamente dalla “buona educazione” dei nostri piccoli gesti quotidiani che spesso entrano in conflitto con i delicati equilibri naturali…" (fonte, il sito del parco)

Ed è vero, il parco merita, per me è stata una scoperta, ho fatto spesso km per andare in altri parchi, come quello a Lignano Sabbiadoro, o a Ravenna o al famoso parco natura viva,quando relativamente vicino a casa avevo questo piccolo gioiello.
E' un parco, se vogliamo meno sensazionale di altri, ma davvero "vero " e rilassante, con l'addetto che gira in bici a contrallare che tutto vada bene.
Nel parco sono presenti vari servizi igienici, in uno di questi c'è anche il fasciatoio! Il parco è immerso nel verde e ci sono  vari punti dove poter fare un pic nic ed è possibile anche noleggiare un piccolo carrellino per portare zaini e bambini,
Non è presente una tavola calda , ma piccoli punti ristoro con caffè, gelati, bibite , patatine.

Unico neo ,oltre al fatto di non avere un vero e proprio bar è che il parco non ha il pos.  Il parco non è finanziato da enti pubblici o privati, per questo motivo si puo' notare magari l'erba un pò alta o le aiuole non certo perfette.  Rispetto ad altri parchi gli animali sono in numero inferiore per   specie ma credo che con il tempo questo parco migliorerà, oggi notavo appunto la costruzione di un nuovo spazio per il felini, spero che anche questo mio piccolo post possa essere di aiuto al parco!  Se siete in zona andate a visitarlo!
Io mi sono davvero rilassata oggi, avevo tutto quello che mi serviva, la mia famiglia, Alessandro felice, qualcosa da mangiare in tranquillità...
Abbiamo trascorso proprio una una bella giornata, una giornata che mi servirà per superare questi giorni senza il papà!







e questo è il bel regalo ricevuto per la festa della mamma da Ale.

Commenti

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio