venerdì 7 agosto 2015

La potenza di un bambino

Il potere di un bambino è innegabile,
In questa ultima settimana di assenza di papà L. abbiamo trascorso molto piu' tempo con i miei genitori, come una volta ma forse anche in maniera diversa. Siamo andati al mare con mio papà nonostante le sue difficoltà , ammetto che sono andata per accontentare loro, nonno e nipote ma sono felice di esserci andata!
Abbia mangiato quasi sempre con i miei assieme a mio fratello ,cosa che prima era consueta e adesso è un evento. Apprezzi maggiormente questi momenti e ti rendi conto che sono attimi da immagazzinare e che non serve niente pensare a come sarebbe stato se...
E' vero, quando ho visto mio papà lasciare la spiaggia con i bastoni da montagna, magro e affaticato, ho contrapposto questa immagine a quella di sicuramente sette o otto anni fa, noi al mare e lui che arrivava in bici da casa, tanti km fatti come se niente fosse, ma purtroppo non è piu' cosi!Bisogna farsene una ragione, ma lui se la farà? E' facile per noi a parole, per lui non so!
Mio papà in questi giorni non ha mai detto di aver male, vuoi la cura palliativa che sta facendo ,vuoi il magnesio voglio pensanre che la cura migliore sia la famiglia, che sia Alessandro.
Vorrei che la sua testa ne traesse giovamento.
Non era la vecchiaia che volevo per i miei genitori ma non posso farci nulla, l'unica cosa che posso fare è aiutarli a far si che sia meno pesante possibile.
Una cosa è cerca, per gli ammalati cronici come mio papà ci sono sempre poche strutture e poco supporto.


Nessun commento:

Posta un commento

^_^ benvenuto