Mai piu' senza mutande...

Eccoli tutti qui di corsa a sperare di leggere un post hard...
macchè, avete letto il nome del blog? Ecco se lo avete letto ...raffredatevi.
Ormai sta diventando una pena il momento della cacca per Ale...veramente.
 La fa a tappe, ogni volta urla e si dimena, dice che è dura, ma non è sempre vero...e vuole lo zuccherino (il manitolo) e il succo al'anas (ananas) e si rifiuta di mangiare la carella di pura fibra dal costo esorbitante...
Beve poco, mangia rare verdure e si intasa, il dramma nel dramma insomma.
Usciamo sempre con il patema che gli venga da far la seconda o terza tappa della cacca...
tanto che oggi invece di andare al mare ci siamo fermati nella pineta del paese... dove abbiamo fatto comunque una bellissima passeggiata.... a volte abbiamo dei gioiellini in casa e non ce ne rendi nemmeno conto...rischiamo di fare con i bambini cose che magari a loro non piacciano quando la soluzione è cosi'...semplice.
Ero uscita con il minimo sindacale, fazzoletti e telefono e non volevo correre rischi...
Infatti....ad un certo punto in mezzo alla pineta ha iniziato la sua danza...e a canticchiare "mammalacaccamammalacaccaaaa"



Cosi siamo andati dai nonni che abitano nei pressi della pineta, perchè lui nella natura non la vuole fare, ma tempo di arrivare a destinazione  e gli era passata...
Una volta a casa forse ha fatto un'altro piccolo tentativo...poi  HA CHIUSO I BATTENTI!
Siamo usciti a cena con degli amici...e poco prima che arrivasse la pizza, la solita tiritera...e cosi io, Luca e Ale tutti chiusi in bagno... se l'era anche fatta un po' nelle mutande....e io credevo di non averle con me...e cosi l'ho lasciato senza! In questa occasione mi sono posta una domanda cruciale...
Una famiglia va nel bagno dei maschi o delle femmine in queste occasioni?
E' possibile che un locale che ospita spesso delle famiglie abbia bagni freddi, scomodi, senza un cavolo di fasciatoio (a me non serve piu' ma in questi tre anni ne ho visti gran pochi), bagni antifamiglia insomma.
Perchè alle famiglie e sopratutto ai bambini ci pensano solo all'ikea e in trentino?
Alla fine della fiera abbiamo risolto togliendo le mutande, consumando mille salviette....mettendo le mutande sporche in un rotolo di carta (ma la prossima volta le butto giuro)...

Questa cosa sta diventando veramente pesante e ingestibile, 
mi ero appena liberata dei pannolini in borsa e ora dovrò girare con le sue mutande...

#saltalamerda è stato il mio mantra per questo week end.
L. ha rotto il cellulare che non costava 30 euro dopo aver appena defunto anche  il pc (i nostri mezzi principe di comunicazione)
La macchina sabato mattina ha deciso di non funzionare, non abbiamo trovato un meccanico manco pagarlo 
SUBITO e l'abbiamo fatta portare via con il carro attrezzi (proprio adesso che avevamo deciso di tagliare qualche spesa e di risparmiare un po' ), usciamo e Ale se la fa addosso
ha la tosse e martedi suo papà torna al lavoro....

Un semplice UF concedetemelo e ...buona notte!


Commenti

  1. la mia piccolina di 21 mesi soffre di stitichezza dai 7.
    Mangia ancora il passato di verdure a mezzogiorno verdure di tutti i tipi cereali con fibre e chi più ne ha ne metta ma non cambia nulla, ho provato di tutto finchè non è arrivato pediapax, una bustina al giorno e non ha più ragadi emorroidi e fa la cacca tranquillamente.
    ma non potevano darmelo prima!!!!
    Symo80

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio piccolo non la fa' neanche con il pediapax aiutoooooo

      Elimina

Posta un commento

^_^ benvenuto

Post popolari in questo blog

Ansia

Week end

Sondaggio