lunedì 30 novembre 2009

Gioia per gli occhi

Spesso immagino il mio micro nido, noto spunti interessanti nel web e prendo appunti....
beh sicuramente chiederei consiglio a MANUFATTO

Una favola !!!

giovedì 19 novembre 2009




Ormai è una fissa, primadi buttarle le cose...girano e rigirano nelle mie mani!
La macchina del caffè dei miei genitori funziona con il caffè in chicchi e ogni tanto quindi si buttano dei sacchetti come questo.... o meglio come quello che era prima di essere aperto da me.
Tempo fa avevo visto delle borsette fatte con le carte del caffè in grani di una nota marca...ma non essendo capace di cucire ho cercato e pensato a cosa altro potesse servirmi questo involucro...

Diciamo che... se il sacchetto vine svuotato e abbassato diventa un carinissimo copri vaso...ma mia mamma non è pronta per queste innovazioni...
Quindi???
Essendo liscio ed impermeabile diventa una ottima tovaglietta dove stendere le paste modellabili...
Anche al nido ad esempio, magari ripassando i bordi con del nastro adesivo....qui il didò o la pasta di pane non si attaccano!

Poi sempre in tema di asilo nido ho pensato che piu' pezzi assieme potessero diventare un ottimo grembiulino per le attività sporchevoli! o no?
come ci insegna ad esempio Roberta_filava_filava
o come ci mostra anche Mammafelice :)

Oppure????beh indubbiamente se ne possono ritagliare dei rettangoli ed assieme ad altri materiali assembrale un libretto sensoriale ...e a questo ci sto lavorando!!!
Altre idee???

mercoledì 18 novembre 2009

Gaber e i bambini??? perchè no!?!?!?


Io e il papà di Ale adoriamo questa canzone e gliela cantiamo per farlo ridere... marcando sulle parole giuste....
Questa è anche una canzone ideale da cantare ai bambini marcando si sulle parole ma che permette anche di fare dei gesti che possono essere imitati!
Proviamo ...in neretto le parole che vanno marcate


Una brutta giornata
chiuso in casa a pensare  (gesto di pensare)
Una vita sprecata
non c'è niente da fare (il niente si può indicare con il dito nel gest del no e il fare...con alzatina di spalle e mani che mostrano il palmo)
non c'è via di scampo
mah, quasi quasi mi faccio uno shampoo. (e qui si fa il gesto di farsi uno shampoo)


Uno shampoo?(con faccia divertita e sorpresa)


Una strana giornata
non si muove una foglia
ho la testa ovattata
non ho neanche una voglia
non c'è via di scampo...si!
devo farmi per forza uno shampoo.

Uno shampoo?(come sopra)si!!!

scccccccc


Scende l'acqua, scroscia l'acqua
calda, fredda, calda... 

Giusta! 

Shampoo rosso e giallo, quale marca mi va meglio?
Questa!
Schiumaaaaa soffice, morbida, bianca, lieve lieve (con le mani si può fare il gesto che imita qualcosa di lieve che scende verso il basso)
sembra panna, sembra neve.

[parlato]: La schiuma è una cosa buona, come la mamma, che ti accarezza la testa quando sei triste e stanco: una mamma enorme, una mamma in bianco.


Sciacquo, sciacquo, sciacquo.

Seconda passata.(con le dita che indicano il due)


Son convinto che sia meglio quello giallo senza canfora.
I migliori son più cari perché sono antiforfora.
Schiuma soffice, morbida, bianca, lieve lieve
sembra panna, sembra neve.

[parlato]: La schiuma è una cosa pura, come il latte: purifica di dentro. La schiuma è una cosa sacra che pulisce la persona meschina, abbattuta, oppressa. È una cosa sacra. Come la Santa Messa.

Sciacquo, sciacquo, sciacquo.
Fffffff... Fon.


A me piace, ad Ale diverte già... e cmq ascoltando Gaber vien facile marcare sulle parole giuste...
si può usare anche solo una parte del testo o saltarne altre! ^_^


Il video

e buon divertimento!

martedì 17 novembre 2009

Ecodecorazioni

Credo di avervi stressato un pò con le bottiglie di plastica...ma è piu' forte di me.
Avevo ritagliato una lunga striscia verde da una bottiglia di plastica  e la facevo  saltellare agli occhi di Ale e lui rideva come un matto!
Qusta lunga striscia potrebbe essere anche un sostitutivo ,per le solite ghirlande colorate che si mettono sugli alberi, solo che nn si accostano molto bene con le lucine di natale, nn tanto per l'effetto scenico... piu' che altro per una questione di sicurezza...
Cosi ho pensato di modificare il progetto! Di prenderle un pezzo e creare questa piccola decorazione








Molto facile da fare, basta arrotolare su se stessa la strisciolina di plastica e fermarla con la puntatrice ad ogni passaggio, trovare un fiocchetto riciglato e attaccarlo, io a questo scopo ho usato del sottile fil di ferro comprato ad un euro, che permetterà di creare un gancetto incorporato! La riciclodecorazione è fatta :P Poi le piu' brave possono sruzzare della colla e cospargela di brillantini! :)

lunedì 16 novembre 2009

Barattiamo a fin di bene??? :)

Io ho scoperto il mondo del baratto da poco...
Mi ero cimentata aprendo uno spazio mio ,dove poter barattare ma la cosa non ha preso molto piede ...anzi per niente :P
Poi ho scoperto il sito www.zerorelativo.com dove ho fatto degli scambi interessanti...mi sono liberata di alcune cose che non mi servivano e ne ho ricavato anche dei possibili regali di Natale...

In questo sito avevo messo in baratto anche  delle cosine di Ale già piccole, ma la settimana scorsa le ho ritirate per donarle a un bimbo nato da poche settimane ,bisognoso un pò di tutto...
Cosa centra il titolo con tutto questo??? Ci arrivo...
Invogliata dal nuovo sito di MammaFelice, Lovecandy.it, dove è possibile mettere in mostra anche una propria proposta di Baratto, ho pensato di barattare anche io sul blog per una volta...di mettere come oggetti di scambio una piccola rivista per bambini e un Libro sempre per bambini..(.ossia quelli in foto)...
Mi piacerebbe raccogliere altre due cosine da donare a questo bambino. Il libro è nuovo , la rivista dentro è immacolata , ha ancora i suoi adesivi da attacare...
Cosa accetto come proposta di scambio?
Ovviamente cosine che vadano bene ber un maschietto neonato. Io ad esempio non son riuscita a donargli dei body di Ale, perchè li usa ancora... quindi ad esempio ,un body usato con la rivista ci andrebbe a pennello! :) Tanto i bambini cosi piccoli nn sgualciscono i vestiti! Fate pure le vostre proposte o anche delle domande se volete...
Accetto le proposte fino al 30 di Novembre... sempre se ce ne saranno ovvio! :)
Bhe vi aspetto !

Affinare la manualità...infilando!

(Cos'è sta roba??? Direbbe mia madre, si rivolge cosi ad ogni "cosa" non ordinaria o standard che incontra lungo il suo cammino...VABBE'...)

E' un modo...semplice ed economico per proporre ai nanetti giochi logici nuovi con posa spesa...
Sicuramente alla scuola dell'infanzia avranno a che fare con grosse perle di legno da infilare...
perchè non cominciare con qualcosa di piu' semplice, magari verso l'anno ,anno e mezzo???
Prendiamo il solito nostro rotolo della cartigenica e lo tagliamo in sezioni strette e recuperiamo dei lacci che abbiamo in casa (nn troppo lunghi) e il gioco è fatto...
Non inizieranno subito ad infilare il laccio nel cerchietto...ma sarà bello e divertente notare  le strategie e i progressi di ogni bambino!




(per arrivare poi a questa...in età da scuola dell'infanzia)

ovvimente se andate alla ricerca del super gioco didattico, trovate cerchietti colorati e cordicelle adatte...ma costano....e dopo un pò non sapete che farne, oppure disperdete cerchietti in ogni dove...
L'importantein questo caso è il fine non tanto il mezzo! Dare al bambino la possibilità di affinare le campacità manuali...
Come quella del saper infilare...

Un alternativa? I galleggianti di sughero che si trovano nei negozi che vendono le reti da pesca. Quelli un pò piu' grandi ovvio! :)

sabato 14 novembre 2009

La tattina a casa mia (la Borsa "Tattica")

Io amo fare regali speciali, cosi un giorno ho chiesto a Tatti se aveva voglia di cucire una borsetta speciale per il compleanno di una bimba speciale... e cosi oggi è arrivata la busta...
Che emozione vedere arrivare la Tatti se pur in foto!

La Tatti non delude mai le aspettative, cura in tutto le sue creazioni!
Dov'è la borsa? ehmmmmm l'ho rimessa nella sua carta rosa senza scattare una foto :P Magari la peschero' da Tatti...per tutto il resto! Mitica Tatti e grazie :))))


Ecco qui... la borsetta :)

giovedì 12 novembre 2009

La borsa di Ale (amicizia)


Che centrano sti biglietti con la Borsa di Ale? Vi chiederete
Per me ha tutto un gran valore affettivo...la borsa... è un regalo di una gran amica..., per ora è La borsa di Ale che ci segue sempre in auto... un domani sarà mia e solo mia...
La farfallina che ho ho attaccato al manico è un regalo di un altra amica.... e i biglietti pure... ( e non ci sono tutti)
In una foto , una certezza... le amicizie nascono anche in rete :)

Ricordo ancora la mia ultima mini vacanza

Ero in un bell'agriturismo.... ero già in attesa :) e non lo sapevo...
ora avrei proprio bisogno di una bella vacanzina in un posto come questo ! :)

mercoledì 11 novembre 2009

Piccole lezioni dal balcone

(Stavo stendendo il bucato....)
un giovane papà esce dalla scuola dell'infanzia con i bimbi al seguito, un maschio e una femmina.
La femminuccia non era in età da materna.
Si dirigge con loro verso l'auto,
la piccola tentenna e lo richiama indietro
il papà per attirare la sua attenzione e farla quindi avanzare SI NASCONDE E LA CHIAMAda dietro un muro...  (e fin qui ok)
poi ad alta voce esclama" oooooooooh guardaaaaaaaaa"
(anche fin qui ci sta...lei non puo' vedere dalla sua posizione cosa c'è in quel punto e il papà ha cosi' creato quella giusta curiosità per attirarla)
mentre lei cammina per avvicinarsi ... lui esclama...." """"un miciooo!!!"
Lei è evidentemente amante dei mici...
corre...arriva al punto X....
E SCOPRE CHE
NN C'E' NESSUN MICIO (il papà grida... "è uno scherzo!!!!!") scatenando un evidente DELUSIONE NELLA BIMBA...

i bambini cosi' piccoli non hanno ancora il concetto di astrazione, non riconoscono il tono sarcastico e tanto meno gli scherzi e ci rimangono male in situazioni come queste perchè nn comprendono il meccanismo  di questi atteggiamenti.
(è evidente che il papà ha agito in buona fede.)


come avreste attirato voi l'attenzione della piccola?

martedì 10 novembre 2009

E' per te...

E' per te che ho fatto il vaccino antinfluenzale
è per te che adesso sto cosi' male
è per che mi sento come nei primi mesi di gravidanza
nausea e male alla panzaaaa

è per teeeeeee ogni cosaaaaaaaa che c'è ninnaaaaaaaaa aaaaaaaaaa ninna eeeeeeeeee



(momento di sclero, per fortuna giovedi torna Luca e si pippa il pupo)
--
S@r@

Benvenuta Irene Hope

Seguo Marilena da tanto e la ammiro... 
oggi le voglio fare i miei migliori auguri per la nascita della sua  piccola Irene che aveva fretta di nascere....benvenuta cucciola :)

lunedì 9 novembre 2009

Da una chiacchierata...

Questa sera ho chiacchierato in chat con una mia giovane collega che attualmente lavora praticamente al mio posto...
Mi spiego meglio...
se io non fossi rimasta incinta....il mio binario lavorativo non sarebbe finito su di un binario morto...ma sarei ancora al nido ,attualmente con cinque lattanti
Purtroppo essendo precaria non posso godere appieno della maternità, al di là del lato economico, visto che percepisco ora una disoccupazione ordinaria ridicola, non posso nemmeno concedermi il lusso di pensare che il problema lavoro si riconsidererà a tempo debito.
Devo stare sempre vigile e guardinga se nn voglio perdere nuovi treni, che magari manco passano.
Tutto questo mi mette ansia
L mi dice sempre che nessuno mi obbliga a tornare  al lavoro ora, che ce la facciamo ugualmente  e lo so questo e personalmente ora ho proprio voglia di godermi il mio cucciolo...ora che sta crescendo ,che fa passi da gigante.
Ma in questi giorni è scattata una nuova variabile , che quasi mi obbliga ad agire, almeno a provarci, per  poter veder crescere qualche frutto in piu', in futuro, nel mio orto.
E io non ho voglia di questa ansia, voglio godermi casa mia e la mia nuova famiglia...
Perchè la maternità per certi versi è cosi' discriminante????
Io sto pensando seriamente ad un nido famiglia, l'unico grande neo è che casa mia è inadatta , non son riuscita a mettere una nuova stanza in piu'.... insomma è tutto sempre precario.

domenica 8 novembre 2009

Oggi il mio fagiano festeggia i suoi quattro mesi :)

Il vostro bambino batte un record dopo l'altro: tenere il capo dritto, afferrare il giocattolo, alzare contemporaneamente braccia e gambe, stando sdraiato sulla pancia. E quando meno ve lo aspettate si gira già da solo, mettendosi in posizione supina.

E' vero :) Bravo Ale :)


Se a, allora x
Agli adulti il principio di causa ed effetto è ben noto, ma per il bambino, il sonaglino che viene agitato e di conseguenza produce rumore, rappresenta una grossa novità. Ciò che appare così chiaro, scatena nel bambino un'intuizione improvvisa del nesso tra le cose e così il sonaglino diventa subito il suo giocattolo preferito.

Per Ale presto sonagli allora! Ha cominaciato proprio oggi ad afferrare le cose in modo spontaneo




Caro il mio Ale
che si sorride allo specchio
che si sveglia di buon umore sempre
che mi fa morire quando si ciuccia il dito
che sa adattarsi ad ogni situazione..
non avrei potuto sperare in un tesoro piu' grande!

Buon Complimese :)

sabato 7 novembre 2009

Chi c'è in cucina??? CIPI

Cipi ha sempre un idea...
e come me ha la passione per il riclo...
quindi se anche voi volete fare una cucinetta per il vostro nano e non volete spendere....e vi piace cimentarvi in cose manuali... prendete spunto da lei!
Con Poco ha creato un bel gioco nuovo, guarda QUI ,una cucina pronta all'uso! :D Anche se lei è sempre critica con se stessa, io la trovo molto bella e fruibile ! :)


E voi?Cosa avete costruito per i vostri nanetti???

venerdì 6 novembre 2009

Io e Ale ci prepariamo per il Natale


Quando Ale dorme e sono  a casa dei miei mi presto a cincischiare in vista  del Natale, oggi mi sono arrivate le foto che ho ordinato in rete  per confezionare i calendari da regalare a Natale ,grazie ad Ale farò la gioia di nonni e bisnonni. Avevo accumulato un sacco di foto gratis anche grazie a questo yogurt , ne ho mandate in stampa circa 200 e ho pagato solo la spedizione e cosi ora che sono arrivate mi metto all'opera...
Prima decoro i calendari bianchi... usando molto materiale riciclato , non compro materiale "professionale" ,con me sarebbe sprecato...poi mi piace reinventare....
Come i chiudi pacco color crema della foto...
Ho molte strisce divisorie che usavo nei quadernoni ad anelli, sono di un cartoncino leggero color crema , ne ho ricavato un semplice biglietto che sulla carta da pacco e con la rafia colorata a mio avviso ci starà bene già cosi!. Prima ho ritagliato varie strisce poi le ho piegate a metà  e fatto un buco per il cordino, un tocco di fustellatrice e via andare. Su qualcuno ho messo dei brillantini oppure ho riempito  la sagoma  con della carta argentata recuperata oppure ho messo assieme dei ritagli.semplicemente insomma..nn butto via niente uf...che dramma...
sono un imprecisa pasticciona... dovrei impegnarmi di più pero' :P mi diverto e spendo poco niente.

giovedì 5 novembre 2009


Ciao...
Mi aiuti???
se anche tu sei nel ramo , se lavori con i nanetti, o vorresti farlo...
o semplicemente sei mamma di un nano piccolo e vuoi condividere un'esperienza, una giornata tipo, un aneddoto, un vecchio post...Un dubbio, una disavventura...ecc ecc
Ecco...io avrei proprio bisogno di te...per rendere piu' colorato il mio blog,per condividere , aimè in questo periodo sono fuori dal giro e mi mancano certi racconti..e Ale è ancora piccolino e mi piacerebbe sapere da altre mamme cosa mi aspetta :) Beh se ti va scrivimi a semplicicose@gmail.com 
A presto

Libri Libri Libri per bambini

Mi Piace comprare i libi per bambini, questo nella foto lo avevo preso in un negozio provvisorio al mare che vedenva fondi di magazzino, dovevo fare un regalo! Mi piacevano i colori, la storia e il fatto che metteva dei punti di riflessione per i genitori... quello a fianco che si intravede con lo gnomo l'ho preso per Ale invece...si il mio nano ha piu' libri che vestiti quasi.       Questi libri erano ben scontati                                   


Invece Lunedi alla fiera del libro non ho resistito e ho preso questi due libri
Come scelgo i libri per Alessandro??? In vari modi
  • Se sono in una libreria prima vengo attratta dai colori , dal disegno e dalla tipogia di libro, poi lo sfoglio e mettendo assieme vari fattori tra cui anche il prezzo... valuto se prenderlo o meno.
  • Vado sul sicuro prendendo libri che ho conosciuto al nido
  • Compro nei siti on line stock piccoli di libri in sconto...mi è capitato di ordinarne davvero molti perchè erano fondi di magazzino... scegliendo principalmente cartonati o libri che mi colpivano subito anche se non li conoscevo, quelli che non mi son piaciuti li ho rivenduti
Pero' sono drogata...adoro Nicoletta Costa per esempio... e ho tanti libri suoi mentre non amo i libri disney tratti dai vari film e non amo i libri del famoso orsetto.
Questi che ho preso alla fiera del libro erano scontati del 20%
Prendo pochi libri morbidi perchè costano una follia...piuttosto provo a farli da me :)

Dove li metterò? Sto progettando con L una libreria a portata di nano, per quando Ale crescerà un po'! Nel mentre appena resterà seduto gli lascero' i cartonati a disposizione :)

mercoledì 4 novembre 2009

Speditiiii














ps: per il pacchettagessssss sono stata piu' riciclona possibile,....il fiocchino verde per esempio era la retina dei fagiolini e la carta argentata ,  la carta del caffè...., la carta marron è quella del fiorista, la rafia era in un regalo fatto ad Ale... e via andare :)

martedì 3 novembre 2009

Memory dei suoni

Il gioco del memory tradizionale lo conosciamo un pò tutti, piace ai bambini, piace anche la realizzazione
Quando lavoravo nei dopo scuola, nei momenti buchi ne realizzavamo molti...
Anche mammafelice ci da ottimi spunti
Ce n'è anche un altro...
Il memory dei suoni ,
si trova nei cataloghi specializzati questo set, che generalmente è utilizzato per riporre piccole cose o per il colori a tempera...ma è anche valido supporto per il nostro gioco.
Basta scegliere tre materiali (anche di piu' e abbastanza intercambiabili) che abbiano un suono molto diverso tra loro , qualche esempio:
Un tris puo' essere composto da : Pinoli con guscio, sale grosso,   gomme da cancellare.
oppure :sassolini, sabbia fine, chicchi di caffè , oppure chiodi di garofano, tappi di latta e perline
il tutto in quantita uguali , ogni materiale va riposto in due vasetti...che vanno prima magari fatti suonare ad uno ad uno per sentirne il suono e poi mescolati
E' un gioco, semplice, divertene e stimolante.
Si puo anche realizzare usando i vasetti dello yogurt chiusi magari con del cartoncino leggero (in questa maniera potrete sbizzarrirvi con le combinazioni)
E' un attività che si può fare tranquillamente a piccoli gruppi dai due anni e mezzo in poi.



lunedì 2 novembre 2009

Alloween a casa di Veronica...

Innauguro con questo post una nuova etichetta che ho deciso di chiamare "i vostri momenti"...spero di utilizzarla ancora ^_^
Se c'è una cosa che amo, oltre a giocare io stessa con i bambini e a creare qualcosa per loro è vedere cosa fanno tante mamme per i loro piccolini.
Di validi esempi in rete ce ne sono tantissimi, seguo tanti blog e non voglio nominare nessuno per non dimenticarne altri.
Mi piace l'idea pero' di dare un pò del mio spazio a Veronica che non ha un blog suo, perchè è un peccato tenere nascoste certe belle immagini! Veronica in questi giorni ha festeggiato Halloween con la sua famigla cimentandosi in divertenti lavoretti...

Sono rimasta estasiata prima di tutto dalla finestra che ha decorato per il suo bambino con il suo bambino...questo fantasma è veramente mostrrrrrrrrrrrruoso :P

e ovviamente non poteva mancare la zucca intaglia dal papà e svuotata con l'aiuto di un piccolo uomo!!!



non sembra ma è grandissima...
Un'altra cosa molto carina che vorrei segnalarvi ,pubblicando anche la sua spiegazione in merito , sono i ragnetti che ha costruito assieme al suo bambino e pare si siano divertiti molto...

Veronica sul forum che frequentiamo entrambe* scrive:
(come si costruisce il ragnetto???)

"dividi la noce e colori i gusci con la tempera nera, riempi di colla a caldo l'interno di una metà e inserisci le 6 zampette (il ragno ne avrebbe 8 ma 4 per lato non entravano... :lol: ) le zampette sono fatte di filo di ferro 'peloso'..l'ho comprato al Brico**...
poi chiudi mettendo l'altra metà della noce e fai gli occhietti con la tempera bianca...è più facile a farsi che a dirsi...spero di averti spiegato bene...sennò chiedi pure !"
 Ecco se avete domande chiedete...cosi magari poi Veronica vi risponde.

*il forum è quello di Mammafelice
**scovolini

Grazie quindi a Veronica che mi ha dato la possibilità di postare le sue foto...
e se anche voi avere dei lavoretti da segnalare ma non avete un blog...qui di spazio ce n'è!

Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...