domenica 30 agosto 2015

Infanzia lesa

Volevo scrivere un post che parlasse di famiglia, che parlasse di qualche giorno in montagna e di quanto fossi grata per questo, volevo parlare di strutture per le famiglie...di Ale pelandrone, di Ale sorrirende.
Poi invece ho aperto fb (ed è già la seconda volta che mi capita di tornare sorridente... e dover ritirare il sorriso), ho visto le foto di quei bambini, potevano essere figli miei, bambini strappati alla loro infanzia, al loro diritto di essere bambini, quei corpi adagiati sulla sabbia bagnata, l'istito di raccogliergli e metterli al sicuro, ma ormai è tardi!
A me hanno fatto male quelle foto, ma non le demonizzio, questa è la vita.
Mi chiedo solo ,cosa posso fare io per loro? Cosa avrei potuto fare? Ancora non lo so! Di sicuro posso insegnare a mio figlio ad essere grato per quello che ha ogni giorno e che ogni persona ha la sua storia e che spesso sono storie difficili.
Le persone si indignano, le foto feriscono (o infastidiscono???)..credo che molte persone preferiscano non vedere e continuare a zappare il loro piccolo orticello.


Quanto pesa una lacrima? Dipende: la lacrima di un bambino capriccioso pesa meno del vento, quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra.
(Gianni Rodari)

sabato 22 agosto 2015

Senso di inadeguatezza ! Le non vacanze.

Con il lavoro di papà Luca  e non avendo io un lavoro fisso, noi non aspettiamo mai le ferie , nel piu' cananico dei termini, spesso ci chiedono ... "quando va in ferie Luca??? " ! Luca non va mai in ferie ma in riposo! A volte progettiamo qualcosa per agosto, ma fino all'anno scorso, visto che Alessandro frequentava la materna ed eravamo piu' liberi le vacanze le abbiamo sempre fatte fuori stagione!  In questi periodi cerchiamo di vedere o fare qualcosa di diverso. Diciamo che noi le nostre ferie grosse ce le siamo già pippate andando  a Parigi a Giugno! Ma vi ho parlato della mia vancanza a Parigi??? (non so bene con chi sto parlando, visto che ho la sensazione che qui non passi piu' nessuno, ma fa figo far le domande),No, nn credo ancora no!
Beh comunque il nocciolo della faccenda non era questo, il nocciolo del mio pensiero astrale di oggi è rivolto al mare.
Abitiamo a mezz'ora di strada dal mare, non è il mare di Sardegna, non è il mare della Puglia, non è il mare della Croazia (anche se nn siamo cosi' lontani da.) ma è la fortuna di poter andare a giocare in spiaggia in velocità e di rimanere fino a tardi senza spendere soldi!
Pero', c'è un pero', io e papà Luca non amiamo molto la vita canonica da spiaggia (lettini in fila, tante ore in spiaggia, spiaggie vip)e per questo motivo, quando possiamo evitiamo.
A luglio ci siamo andati una volta solo io e Ale, il troppo caldo, il mio lavoro ci ha sempre fermati, Ale ha comunque compensato andando in piscina con mio fratello e invitandosi a cena :)! In questo mese invece  il mare lo abbiamo visto  una mattina con il nonno mentre il papà era al lavoro!Papà L  è tornato quasi metà del mese e il tempo non ha giocato proprio a nostro favore! Abbiamo cercato pero' di evitare le scuse piu' banali e di muovere il culo, certo non siamo andati tutti i giorni ma ci siamo andati ed Alessandro si è divertito. Ho ancora nelle orecchie il suono della sua risata.
Diciamo che rispetto ai nostri vicini noi praticamente non ci siamo andati al mare se tiriamo un pò le somme, se loro hanno stressato il mare noi nn abbiamo dato tanto fastidio!
Tutto questo per arrivare a dire che una delle mie paura piu' grandi è quella di non dare molto ad Alessandro e non parlo in termiti materiali, ho sempre paura che non si diverta, che non sia felice!
Però se ci penso bene, se analizzo questi mesi, ha passato del tempo di qualità con i nonni, ha dormito da loro perchè voleva, è stato in piscina con lo zio, siamo stati a compleanni, lunedi andiamo in montagna e siamo stati qualche giorno al mare... ! Ho anche invitato i suoi amici a cena....! ha passato molto tempo con il suo papà, cosa che lui adora!
Insomma io cerco, anzi noi cerchiamo di far sempre del nostro meglio ma mi sento spesso inadeguata... anche se poi mio figlio non mi sembra cosi' infelice, ma spesso mi rendo conto o mi sembrache le mie insicurezze a volte , limitino un pò anche lui...









lunedì 10 agosto 2015

Portachiavi al volo

Oggi  mia cugina compie gli anni! Lei ama i cani, assieme al regalo ufficiale, in aggiunta le ho fatto al volo questo semplice portachiavi, il materiale che ho usato è la spugna dei tapettini da palestra. La farfalla invece è di plastica e l'ho ricavata da un flacone.

Spero le piaccia !

sabato 8 agosto 2015

Questo bisogno di riordino : Diario ASTRALE di un caos

7 Agosto 2015
oggi ho preso di petto per l'ennesima volta la dispensa.
Nel primo step ho guardato e  vuotato ogni contenitore e ho eliminato via il cibo o scaduto o che proprio non andava, dividendolo in "cibo per galline " e "bidone dell'umido".
Questo antro del diavolo, ha fatto alzare spesso il pelo al mio compagno! 
Ogni volta in cui entra in dispensa nell'ordine :
  • Si ferma pietrificato
  • guarda gli scaffali preso dalla disperazione
  • sospira
  • mi guarda e non favella
Io mi auguro di vedere in lui, al suo ritorno qualche reazione positiva.

Il sencodo step oggi invece riguardava gli scaffali :

  • detersivi e utility
  • materiale "creativo" "miservemiserve" "louseroprimaopoi"
(lo so non dite nulla, è una dispensa  un pò cross over)

Diciamo che mi sono resa conto ancora una volta di :

  • Avere un sacco di buste per la spesa  e di non averle mai con me quando vado al supermercato
  • di tenere tanto materiale che dimentico di avere
  • di essere recidiva
anche questa volta ho buttato pochissima roba, ho solo prelevato qualcosa per i mercatini vari! Guarirò???
Non lo so! 
Ma oggi ho compiuto un piccolo passo no???
Ditemi di siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! 

Nella foto, un grande setaccio, comodo, grande , UTILE??? Che giaceva da tempo in dispensa, non potendo metterlo in un gruppo su fb (mi sono tolta per un pò senza proclami) l'ho gentilmente abbandonato da mia suocera! Lo userà??? Lei dice di si! :D


venerdì 7 agosto 2015

La potenza di un bambino

Il potere di un bambino è innegabile,
In questa ultima settimana di assenza di papà L. abbiamo trascorso molto piu' tempo con i miei genitori, come una volta ma forse anche in maniera diversa. Siamo andati al mare con mio papà nonostante le sue difficoltà , ammetto che sono andata per accontentare loro, nonno e nipote ma sono felice di esserci andata!
Abbia mangiato quasi sempre con i miei assieme a mio fratello ,cosa che prima era consueta e adesso è un evento. Apprezzi maggiormente questi momenti e ti rendi conto che sono attimi da immagazzinare e che non serve niente pensare a come sarebbe stato se...
E' vero, quando ho visto mio papà lasciare la spiaggia con i bastoni da montagna, magro e affaticato, ho contrapposto questa immagine a quella di sicuramente sette o otto anni fa, noi al mare e lui che arrivava in bici da casa, tanti km fatti come se niente fosse, ma purtroppo non è piu' cosi!Bisogna farsene una ragione, ma lui se la farà? E' facile per noi a parole, per lui non so!
Mio papà in questi giorni non ha mai detto di aver male, vuoi la cura palliativa che sta facendo ,vuoi il magnesio voglio pensanre che la cura migliore sia la famiglia, che sia Alessandro.
Vorrei che la sua testa ne traesse giovamento.
Non era la vecchiaia che volevo per i miei genitori ma non posso farci nulla, l'unica cosa che posso fare è aiutarli a far si che sia meno pesante possibile.
Una cosa è cerca, per gli ammalati cronici come mio papà ci sono sempre poche strutture e poco supporto.


lunedì 3 agosto 2015

Agosto

Agosto :
Agosto è il mese del mio compleanno,
quando ero piccola la vera estate iniziava ad agosto perchè in paese c'erano varie sagre che mi portavano fuori casa.
Ogni agosto per me, negli ultimi sei anni è stato diverso. Se prima era l'agosto del lavoro in zuccherificio poi è stato sempre un agosto da reinventare, molto dipende dai turni di papà Luca.
Beh ieri è iniziato alla grande, abbiamo invitato un paio di amici a casa , le loro mamme non stavano bene e abbiamo fatto da crocerossini :)
Agosto è il mese che arriva subito dopo luglio, mese di creativando, mese del grande caldo. Nei prossimi giorni Ale permettendo dopo aver sistemato un pò casa , farò un pò il punto della situazione, segnandomi le attività fatte.
Agosto è anche il mese senza i prandi di Luca, che ogni giorno mi coccolava quando tornavo dal campo estivo!
Buon agosto a tutti!!!

Acropark Roana e il compleanno di Alessandro

L'otto Luglio il mio piccolo fagiano ha festeggiato i suoi 9 anni! A differenza degli altri anni, abbiamo messo da parte la festa in  ...