sabato 31 ottobre 2009

Canzone per "Aulin"


E le streghe ballano
La danza per i maghi
Con un filtro magico
Per spaventare i draghi

Rit.
Gira, gira il mestolo
Tira su il coperchio
Fuoco, fuoco notte e dì
Le streghe fan così

Svuotano i barili
Bevendo a più non posso
Quando si ubriacano
Finiscono nel fosso

Rit.
Gira, gira il mestolo
Tira su il coperchio
Fuoco, fuoco notte e dì
Le streghe fan così

Due zampe di topo
Una coda di serpente
Quattro pipistrelli
Un ragno senza un dente
Quatto pipistrelli
Un ragno senza un dente
Questo filtro magico
È ancora più potente

venerdì 30 ottobre 2009

Indovinello invernale

" Sono un fiore bianco e delicato,
sotto alla neve addormentato.
Quando mi sveglio dal sonnellino
sotto la neve fo capolino
e sbuco fuori come si deve...
il mio nome è...???
BUCANEVE

--

Alessandro Apprezza!



Vi parlavo qui di nuovi amici per il mio nanetto... ecco ho appeso la creazione sotto la mensola, quando lo cambio ci soffio su, cosi i tubicini girano  e rigirano, purtroppo nn son riuscita a riprenderlo mentre rideva :P e in questa foto è venuto pure malino ^_^ ma era in movimento...
P.s so che quella spina nn è un bel vedere, ma siamo in regime di sicurezza tranqui :)

Il nido di Ale???


Perchè questo blog? O meglio perche un altro blog?
L'idea principale era quella di migliorare, riorganizzare o rivedere questo blog...Ma la questione si presentava a dir poco noiosa e pesante...
Quando l'ho aperto inizialmente si è rivelato un raccoglitore di post-ricordi inerenti al mio lavoro, poi si è via via modificato senza prendere una linea chiara ne tanto meno decisa....cosi' un giorno, mi è scattata la fatidica molla in testa...e mi son detta

Perchè non coniugare il mio essere educatrice di Asilo nido (al momento in maternità) con il mio essere neo mamma con inflessioni da ciapinatrice? (ciapinatrice: una persona che si avvicina al mondo del fai da te e del bricolage partendo da piccoli pasticci, con piccole prove e materiali spesso di fortuna!!! :P)

La cosa migliore quindi è stata  quella di aprirne uno exnovo!
Di conseguenza questo blog, non solo riprenderà molti post già scritti nel vecchio blog, ma ne scriverà altri sia incentrati sull'essere educatrice  sia sull'essere mamma di un bambino piccolo, in (quasi età) da nido ...tanto per cominciare :) in piu' posterà ogni tanto qualche semplice idea creativa...

Ci sono molti siti ben organizzati in rete, che parlano di argomenti precisi, ben curati ecc ecc
Magari qualche volta ne citero' uno, ma non pretendo e ne ho la capacità di arrivare a quei livelli quindi prendete questo blog per quello che è...
Un  pezzo del mio mondo ...
Il mio mondo visto con gli occhi di 
  • un'educatrice
  • di una neo mamma
  • di una donnina che ha scoperto una certa passione per fai da te             

giovedì 29 ottobre 2009

Il polipù il polipo blu (bottiglie di plastica rivisitate )

Alessandro ha bisogno di nuovi stimoli nella casetta nuova... e visto che è ancora nella fase "naso all'insu'" continuo a cimentarmi in nuovi " amici del fasciatoio" :)
Che ne dite di polipù il polipo blu? Ci ho messo 8 minuti a farlo!
Ho forato il tappo per poter infilarci un cordino, visto che voglio appenderlo.
Lo trovo ideale anche per una sezione di nido, se si parla di ambiente marino! E' preferibile usare una bottiglia a base tonda, per i tentacoli ho usato la parte piu' morbida della bottiglia!
Ok promesso, prima o poi faro' le foto passo passo! ^_^


mercoledì 28 ottobre 2009

Il pacchettaggggggsss, perchè packaging in sto caso è una parola troppo fine :)

Invogliata dalle idee di Milleideeinunatazza, mi son messa a pensare a valide alternative, carine ed economiche per confezionare i miei regalini di Natale, visto che quest'anno puntero' molto sull'effetto scenico...lunedi ho preso da ikea un mega rotolo di carta da pacco e della rafia tanto per cominciare...
poi pero'ogni volta che mi capita in mano un materiale non convenzionale, come ormai sapete, lo giro e rigiro in mano prima di buttarlo...
Oggi è toccatto al pacchetto del caffè...
L'amata macchinetta dei miei è in riparazione, quindi per un pò siamo tornati alla moka...
Questo è il risultato...


Ho vuotato un pacchetto nel barattolo, poi l'ho preso e l'ho aperto tagliando la con la forbile le giunture, ho tolto la pellicola (quella con la marca e quanto altro su) e quello che mi è rimasto è stato un foglio di carta argentata lucida che ovviamente non ho fotografato:)
L'ho sciacquato e messo ad asciugare, dopo di che ho realizzato un semplice sacchettino usando del nastro adesivo, era mia idea usare il biadesivo piu' fine e non visibile ma non l'ho trovato ^_^
A me serviva un sacchettino piccolo quindi l'ho accorciato usando le forbici con la lama a zig zag, fatto due buchi e messo un cordoncino che avevo sotto mano!
Con un nastrino in raso rosso o dorato sicuramente sarebbe diventato piu' chic :P
Per abbellirlo eventualmente si puo' usare qualche adesivo natalizio!

P.s
Il foglio argentato ricavato si presta molto per essere usato nella composizione di un libro sensoriale per i bamini inquanto oltre ad essere liscio funge un pò da specchio e riflette la luce.
Oppure può essere usato per ritagliare forme natalizie da appendere all'albero
(sempre in regime di finanze ecomiche scarse)
p.s1 il pacchettino risulterà aromatizzato al caffè, per togliere l'aroma bastano acqua e sapone :)
p.s2 le foto sono orride come sempre uf :(

Domani

Domani il papi prende l'elicottero e torna due settimane al lavoro, come è giusto che sia, bisogna pur che uno dei due porti a casa i dindi per il latte...
ovviamente nn siamo molto contenti di questo... ma nn ci possiamo fare molto...
In questi giorni quindi abbiamo approfittato delle belle giornate per fare domenica l'ultimo giretto in spiaggia , abbiamo cosi' collaudato il passeggino che ci è servito Lunedi' per tenere per andare da Ikea
Che dire, Ale è stato bravissimo , le due ore di auto se l'è dormite e anche dentro All'ikea.
Personamente mi son sentita di portato con noi solo perchè sapevo che avrei trovato l'angolo fasciatoio, non troppa confusione (in settimana) e un posto tranquillo dove farlo mangiare...
Insomma come esperienza VOTO 9

--
S@r@

martedì 27 ottobre 2009

Riciclando... w i rotoli della cartigenica :P e nn solo


Spinta un pò da questa iniziativa di Beta e di Milleideeinunatazza...mi son messa a guardare con occhi diversi tutto quello che mi capitava in mano....
Io trovo molto interessanti i rotoli di cartigenica...:P mi vengono mille idee... e sta volta me n'è venuta una natalizia anche se.....forse usare come porta tovagliono un rotolo della cartigenica.....vabbè
La foto fa schifo, oggi piove...in piu' con l'ombra si vede il segno della colla, mentre dal vivo si vedono solo i brillantini e nn è tagliato ottimamente ma è solo una bozza :P
Ho preso un pezzo del rotolo alto come un porta tovaglioni, l'ho aperto, con la fustellatrice ho fatto l'albero e ditro l'ho chiuso con della carta verde, cosi' se un ospite pignolo ci fa caso nn nota che è un rotolo della cartigenica...l'ho brillantato qua e la...dietro poi l'ho chiuso con della colla a caldo .
Volendo si puo' scrivere su il nome del commensale...
E' facile, veloce ed economico...
poi ho anche valutato che la carta del...ma questo ve lo dico prossimamente...
Invece, con due delle tante mollete da bucato che ho (e che adoro) e con due ritagli (perchè non si butta mai via niente) di pannolenci e qualche bottone tolto da camice non  più usate ho creato velocemente due chiudi pacco natalizi...poi ho messo due brillantini che male nn fa (mi piacciono ecco la verità)
La stellina sull'albero spoglio invece non è semplice carta ma è carta fotografica...anche se nn si nota la differenza in foto, ma dal vivo è lucida e resistente...ho usato una foto, o meglio, avete presente quando portate a sviluppare le foto e assieme c'è sempre una foto con tutte le foto miniaturizzate o con i dettagli dell'ordine??? Ecco quella, io prima di buttarle ho scoperto che possono essere riutilizzate...come??? ve lo diro' :P

giovedì 22 ottobre 2009

Grazie Polepole




Io ringrazio Polepole...tantissimo per le sue parole :)))) e lo giro a tutti quelli che mi seguono!!! SISI lo dedico a voi, miei 19 lettori fissi :P

In questa piovosa giornata il vincitore è????









Eccoci, grazie a tuttidi aver partecipato :) pochi ma buoni come si suol dire... :)
Come annunciato, ho deciso di premiare il primo, l'ultimo e il decimo...
e mi permetto anche di lasciare un piccolo premio di consolazione (gli altri non me ne vogliano) ad una persona che commenta sempre questo blog da quando l'ho aperto e che è stata anche la prima prima a partecipare !!!! CIPI ^_^ ( attendo il tuo indirizzo)

Ma ora veniamo ai vincincitori...... rullino le trombe e squillino i tamburi :P  Fabio , Abc Hobby, Rita aspetto il vostro indirizzo su questa casella email semplicicose@gmail.com 
(p.s se entro un mesetto non ho ancora ricevuto gli indirizzi mi riservo di rifare un'altra estrazione)


Questo è quanto :) grazie ancora, sicuramente con l'anno nuovo ce ne saranno altri :))))

mercoledì 21 ottobre 2009

Ci siamo quasi

C'è tempo fino allo scoccare della mezzanotte per partecipare al mio blogcandy dopo di che mi affidero' a random.org

Siete in 22 ,ci son tre premietti, insomma nn andrà poi cosi' male no???

Ci siete tutti??? Ho deciso che premiero' il primo , l'ultimo e il decimo visto che Alessandro è composto da 10 lettere

1 cipi
2 isa
3 bipbip
4 fabio
5 rita
6 rossella
7patrizia
8 francy
9elevi
10 mamma di martina
11 polepole
12 aspirante mamma
13 fiocco72
14 abc hobby
15 betsabè
16 monicot
17 fede
18 nicky
19 serenza
20 karola
21 transpablog
22 diana

Estrazione entro domani sera.... spero :)

E' un pò che ce l'ho in mente :).........Blooooooooog Candyyy (scad. 22 ottobre)


Ormai mi ha preso la fissa...per incoronare qualche piccolo evento ci vuole qualcosa di sfizioso
e visto che oggi è una giornata grigia in tanti sensi e che ho bisogno di vedere del colore....
BLLLLLLLLLLLLLOG CANDYYYYYYYYYYYYYYYYYY!!!!
Regole sempre quelle..

-mettete un commento QUI E SOLO QUI
-e postate la notizia con o sensa foto nel vostro spazio...se non ce l'avete partecipate UGUALMENTE, magari avvisatemi!


Cosa si vince ? Niente a che vedere con certi fantasmagorici premi, sono piccoli pensieri, per mamme e neo mamme o per chi ha voglia un pò di colore :) in una giornata grigia!


Primo premio : Lo vedete nel riquadro grande (un sacchettino di forme di gomma crepla, matite sbrillucicose, un mini libro creativo, una busta a sorpresa e una una mucca peluscina con caramelline per i momenti bui.
Secondo premio : Libro per nanetti con mini segnalibro (il segnalibro è fatto con le mie manotte).
Terzo Premio: Calendario fai da te , con qualche abbellimento annesso




scadenza???? 22 Ottobre... come estreaggo??? Con il solito programmino random :)


PARTECIPATE COSI' MI RALLEGRO!!!!va bene????


p.s
ho portato qui dal vecchio blog molti post e purtroppo sono aumentate le etichette e c'è un pò di confusione ma lo sistemero'...
p.s2 per non creare confusione tra qualche mese l'altro blog lo chiudo!
p.s3 la foto di questo post ,nn so perchè pubblicata è orrenda, abbiate pietà :)

martedì 20 ottobre 2009

Nuovi amici del fasciatoio! parte 1


In questi ultimi giorni Alessandro ha bivaccato spesso nella sua casetta nuova dove ha due postazioni fasciatoio
Una al piano inferiore.
In lavanderia, sulla lavatrice ho attaccato un materassino da fasciatoio gonfiabile ikea e ho messo in tre contenitori sempre di una mensola ikea tutto l'occorente per il cambio : pannolini, body, creme, salviette ..

Mi sono accorta pero' che manca un elemento fondamentale...
l'amico del fasciatoio (io e il suo papà chiamiamo cosi' tutte quelle cose che io ho appeso al soffitto per Alessando e alle quali lui sorride, nel punto fasciatoio di camera mia) infatti qui a casa dei miei, nel mio bagno Alessandro ieri sera, ha elargito molti sorrisi in in piu' durante il cambio rispetto al momento del cambio nella casa nuova...cosi ho pensato...




"Devo rimediare"!!!! Lo spazio disponibile tra la mensola e il viso di Ale  non è molto pero' sta volta, cosi' una prima soluzione trovata oggi è questa...
Ho da parte alcuni di quei catologhi tutti colorati che prendevo su ogni qual volta entravo in un negozio per bambini, questi cataloghi hanno le pagine patinate e molto colorare (aimè pero' in questa prova ho preso molte pagine chiare uf)...
Cosi' ho preso tre pagine le ho arrotolate ,sigillare con il nastro adesivo, poi tagliate alcune a metà alcune in parti piu' irregolare e le ho infilate assieme come se fossero delle perle usando un ago un pò grosso e un filo di cotone resistente...
Soffiandoci su, tutti i tubucini oltre che a dondolare....ruotano! :))))
Oggi lo posizione e poi vi faccio sapere, sicuramente ne creero' uno piu' lungo per la zona fasciatoio di camera sua, dove sulle travi avista posso attaccare facilmente di tutto !










giovedì 15 ottobre 2009

A.A.A Cercasi rumore


In questo articolo molto carino Mammafelice presenta un giochino per neonati "fatto in casa " che io mettero' nel cestino dei tesori di Ale (si...sono l'amica fortunata, lo ammetto :P), l'unico suo cruccio è quello di non essere riuscita a renderlo sonoro per mancanza di materiale...ma credetemi è bellissimo lostesso e non vedo l'ora di vedere Alessandro all'opera!

Il giochino nella foto qui presente invece fa parte di un gioco tattile del mio nanetto , come si nota oltre alle tre foglie di plastica  ne ha una di stoffa, che stropicciata produce il rumorino tipico della borsina di plastica sottile che ti danno magari al mercato quando compri qualcosa...
Lo scopo di questo post è quello di creare una piccola lista di quei materiali che si possono cucire facilmente con la stoffa e che anche se lavati, non si rovinano.
Partiamo :
La carta dell'uovo di Pasqua
il sacchetto vuoto della pasta
la sportina di plastica leggera
la busta trasparente con i buchi (quella di plastica piu' sottile)
La finestrella di plastica delle buste (tipo quelle della banca ...polepole docet)
Il semplice involucro di una merendina e i tanti involucri che si trovano normalmente in casa

Altre idee??? Allunghiamo la lista???


P.s ho messo la foto di questo giochino ,anche perchè trovo sia facilmente riproducibile!!! Cambiando magari la plastisca con altra stoffa!

venerdì 9 ottobre 2009

Scatola semplice che serve sempre...

In vista del Natale  ma non solo vi segnalo qualche scatolina facile da fare....anche per confezionare, magari un regalino per i genitori del nido...
Spesso si mette tutto nei sacchettini trasparenti...perchè non cambiare????



Occorente : Carta non troppo leggera magari colorata e le forbici
(per questo esempio un quadrato 31x31 e ne uscirà un formato 7,5 x15 x 15 cm)

Voltate la superficie non stampata verso l'alto
Definite il centro e segnatelo

  1. Piegate verso il centro i quattro lati ,uno dopo l'altro
  2. Piegate i 4 angoli verso l'interno con pieghe concave, come indicato in figura
  3. Eseguite le pieghe convesse indicate
  4. Eseguire  pieghe convesse e concave verso il centro fino ad ottenere due triangoli 
Questi sono i passaggi per costruire una parte della scatola, ripetendoli otterrete la seconda parte
le due parti sovrapposte e inserite una dentro l'altra formano una scatola con coperchio

Non è difficile, ci son riuscita io :P magari prima provate con carta di giornale :P


giovedì 8 ottobre 2009

Il mio fagiano oggi ha raggiunto il traguardo dei tre mesi...

Confermo ^_^


Che cosa non combina con quelle manine! Anche se non c'è nessun giocattolo, dopo tutto ci sono sempre le dita di cui occuparsi. E soprattutto come sono diversi al tatto gli oggetti ruvidi, lisci, morbidi o duri!Affascinante: ci sarebbe da passarci delle ore. 

Beh Alessandro non ancora in questa fase ma sto pensando di fargli delle tessere tattili!

Chi c'è lì?
I visi adesso sono molto interessanti. Con i suoi grandi occhi il bambino osserva chi gli sta davanti, anche quando guarda il proprio viso nello specchio. I nuovi visi gli piacciono molto, anche se si tratta del proprio. Intanto segue con occhi curiosi anche i giocattoli , che vengono mossi da una parte e dall'altra proprio davanti al suo viso.
Sisi ci regala grandi sorrisi... 
Sorride ad un vecchio cd sul quale ho disegnato una faccia sorridente
sorride agli adesivi degli animali
anche al pediatra ieri...

Un buon ascoltatore
Chi crede che i bambini non capiscano niente di quello che dicono gli adulti, si sbaglia di grosso. Già dal tono della voce il bambino capisce di che cosa si tratta, anche se ancora non sa il significato delle parole. Ma ogni giorno che passa capisce con più precisione quello che viene detto e cerca di rispondere; non ancora con le parole, ma sgambettando in modo gioioso o naturalmente sorridendo.
E' vero, in base al tono che si usa con lui cambia la sua espressione facciale :)



Ad oggi Alessandro pesa 6.000 Kg e misura 56 cm...e io sono follemente  innamorata di lui :)

domenica 4 ottobre 2009

Incastri fai date??? Perchè no???

Quando si lavora in un asilo nido si ha l'esigenza di proporre spesso dei giochi nuovi  nei momenti di gioco libero...per evitare di ricreare il caos primordiale, ma non sempre è facile e possibile dare ai bambini dei giochi nuovi per tanti e ovvi motivi!
Spesso ci si ingegna al momento.
Un anno al nido avevo un bambino che generalmente giocava in solitaria e si concentrava molto in questo genere di giochi (gli incastri appunto) e che per scontro....nei giochi in gruppo creava a volte un pò di panico...
Lui amava gli incastri...quindi era ogni volta per me una piccola soddisfazione poter inventarmi e proporre qualcosa di nuovo...e spesso di veloce.....
Come questo:

Ungioco fai da te ,molto semplice è questo ,come quello nella foto...
Una scatola lunga, ma puo' essere anche di forma diversa,purchè sia facilmente bucabile quindi di cartoncino leggero, magari rivestita  (io ho usato la scatola di un prodotto per bambini) e bucata con la forbice tanto da rendere il buco tondo...in questo caso ne ho fatti di piu' larghi e di piu' stretti..
Poi ho presto dei volantini ,delle pagine di riviste, praticamente della carta patinata che tenevo da parte(che è un pò piu resistente ed è liscia) e arrotolandola ho creato dei tubicini lisci e solidi, di lunghezze e larghezze diverse..., li ho chiusi e sigillati per bene con il nastro adesivo....
e il gioco è fatto...
Ricordo che aveva riscosso successo...
questi giochi hanno vari pro e contro
I pro: sono stimolanti perchè nuovi, spesso i bambini sono abituati ad approciarsi a giochi standard
se si rompono o se ti stanchi di vederli in giro  li butti senza tanta pena
i contro: in mano a dei bambini che non amano molto concentrarsi e che invece sono molto curiosi e volti allo smontare qualsiasi cosa....danno poca soddisfazione :P

Un altro gioco fai  da te molto carino creato da Mammafelice lo trovi qui

Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...