venerdì 30 dicembre 2011

Bisogna proprio tirare le somme???

Ci sono scatoloni ikea sparsi per il salotto, chiaro segnale del fatto che in questa casa nulla è mai concluso o perfetto...è tutto un viaggio è tutto in itinere...
Va bene cosi', vuol dire che c'è voglia di fare un percorso assieme...di evitare la vita statica...
Voglia di cogliere assieme le occasioni...
E' stato un 2011 ...tutto sommato positivo...
Se penso al 2011 di istinto mi vengono in mente varie cose.. (in ordine sparso)
Una Pasqua intrappolata in un ristorante affollato ad una tavola smorta....( da questa esperienza ho imparato a non dare mai mezze risposte....)
Mi viene in mente un periodo lavorativo intenso... condito con qualche evento distensivo come il concerto di Elisa...
Mi vengono in mente tante risate al lavoro, con la mia collega S.
Mi viene in mente una maglietta con tante manine stampate sopra...

La fatica di gestire il mio nanetto tra tanti nanetti
Mi vengono in menti kg persi...
Il caldo compleanno di ALe...con tutti i nostri parenti...

Sempre a Luglio non potrò mai dimenticare il concerto che ha consacrato un sogno adolescenziale

Le giornate in spiaggia ...
Delle valigie fatte e subito disfatte senza essere usate...
Una cosa di un triste infinto :(
Mi torna in mente un brutto corridoio d'ospedale e un'attesa che sembrava infinita...il mio nanetto arrabbiato, tanto arrabbiato, ingestibile con un tubicino al braccio...

Ma mi torna in mente anche un felice incontro...finalmente quest'anno ho abbracciato la famiglia felice...e anche molte amiche del forum
...e la nostra piccola vacanza in montagna...della quale non ho ancora scritto un post...
Una vacanza bella anche se non totalmente rilassante...


Il 2011 è stato anche un anno di cambiamenti... ad ottobre mi sono ritrovata improvvisamente LIBERA....perchè dire disoccupata è brutto...
Libera di godermi un pò Ale e la mia famiglia, di andare a fare la spesa con calma e di andare al mercato...e di non essere quasi mai arrabbiata...
Di occuparmi della casa...di pasticciare e creare...
Di pensare al  futuro...
Di avere piu' tempo per essere serena e rilassata
Di avere piu' tempo per questo blog e per poi che passate spesso di qua... GRAZIE!!!
Io vi auguro di trovare delle note positive nell'anno che sta finendo come ho appena fatto io e di trovare dei nuovi stimoli per quello che sta arrivando...


Buon Anno di cuore a tutti voi ^_^







Educare alla libertà... Maria Montessori per il venerdi del libro


Librino preso oggi in una libreria che sta scontando tutto al 30% (ancora per pochi giorni vicino a ikea a Pd)... una piccola bibbia da tenere sempre con me...

"crescere i bambini nell'affetto, nella creatività, nella spontaneità..."
(è quello che mi riesce meglio :P )

Buon Venerdi'!

mercoledì 28 dicembre 2011

Tutti mi dicono..."è ora del secondo"... (e un piccolo aiuto alle famiglie SMA)

Sono innamorata dei bambini da sempre e si sa...
Amo il mio nano da matti come ogni  mamma  dotata di senso materno ama il proprio nanetto...
In questi ultimi giorni in tanti mi ricordano che sarebbe ora di fare il secondo o la seconda...che due anni e mezzo di differenza son giusti...
Un certo egoismo mi porta a pensare che io ora sto bene cosi'...
Ho perso finalmente un bel po' di kg e mi sento piu' a mio agio,
Mi sto godendo Ale, cosa che non ho potuto fare prima...vivo in una sorta di maternità posticipata...sto bene ...ho anche del tempo per me al mattino
Sono tutte scuse forse, lo so...
Credo che non mi ritrovero' mai a decidere da sola di avere un secondo bambino...
Anche se l'idea di avere una frugoletta in braccio... mi fa sciogliere..
Anche se so... che l'età e la fatica aumentano con il tempo
Per un breve periodo ho pensato... che lasciare Ale figlio unico non fosse una tragedia...
Poi leggendo un post di mammaimperfetta  che concludeva dicendo una santa verità... un fratello è per sempre...ho cambiato idea..
Se si ha la fortuna di avere un buon rapporto con questo/a ovviamente...
Io ho un fratello e so...che lui è la mia certezza...
Per questo motivo...vacillo nelle mie convinzioni...
Una cosa so... non mettero' in cantiere un nanetto/a prima di aver fatto un test genetico...
Mia papà è affetto da una forma di distrofia omeroscapolare che si è manifestata negli ultimi anni.
Una ricerca ha evidenziato che sia mio nonno paterno che mio fratello hanno un valore borderline...mio nonno attualmente non ha nessun sintomo di questa malattia...
E' una questione spinosa, poco chiara...e da chiarire...
Per Ale , per me..per il futuro...
Una ricercatrice  ci sta supportando...
La ricerca va a avanti grazie l'aiuto di tutti.... e quando non si è colpiti in prima persona ...non ci si pensa tanto...ecco perchè ora concludo questo post invitandovi a fare un numero.....(che non centra nulla con la malattia di mio papà ma che poco conta...)

45597
un piccolo gesto per aiutare queste famiglie, per dare voce alle difficoltà di questi bambini...per sperare in un futuro diverso...


lunedì 26 dicembre 2011

Natale con i tuoi

Il Natale è andato...
è stato tutto molto tranquillo e quasi armonico...quest'anno...a differenza dell'anno scorso... ero felice(il Natale scorso mancavano mio fratello e Luca, eravamo tutti trafelati per il lavoro e avevamo avuto un lutto in famiglia)
Il venerdi ho fatto la spesa per mia mamma, sabato l'ho aiutata a sistemare casa e a preparare la tavola per 19 persone....con un età media  tutto sommato che si aggirava sui 33 anni...
Una bella cena,conclusa con la bella torta della moglie di mio cugino che ha iniziato a dilettarsi con le torte,  tante risate, qualche faccia inevitabilmente a volte un pò triste...bambini che correvano... mio papà che poco prima della mezzanotte è andato a messa a cantare nel coro!
I miei cugini con i segnaposto attaccati ai maglioni come in un raduno! :)
Cuginetti piccoli alle prese con la poesia lunghissima
Cugini mediograndi.... che ancora se la ricordano..
Regali e regalini per tutti ...nessuno è uscito con almeno un pensiero...
Erano bellissimi gli uomini, con la t-shirt con su scritto "natale a casa...... 2011"
Nonostante a tavola ci siano state due famiglie distinte , la cosa non si notava proprio!^_^

Ho ricevuto dei bei pensieri...

sabato 24 dicembre 2011

Prima della cena della vigilia....i segna posto...

Era nei miei piani, fare i segna posto assieme ad Ale, un idea semplice... mollette colorare con le tempere....
Ho mescolato alle tempere dei brillantini e una punta di colla vinilica e poi ho lasciato fare ad Alessandro






io poi le ho copletate applicandoci sopra delle decorazioni natalizie che avevo da tempo immemore.... Le foto non rendono, questo effetto tamponato è oltre che molto imperfetto anche molto carino :)))





                                                      Ancora Buon Natale a tutti

venerdì 23 dicembre 2011

Per il venerdi' del libro, un libro in inglese...


Vi lascio con questo libro, regalo di un collega di Luca, della Luisiana, che ha pensato di fare un pensiero ad Ale regalandogli questo libro e  un gioco di carte sempre in inglese :)
Piccoli gesti che fanno bene al cuore o no???



giovedì 22 dicembre 2011

Buone Feste A tutti voi che passate di qui! Grazie :)



Il blog rimarrà un pò in una sorta di stallo natalizio,(ci sarà solo il venerdi del libro di domani) anche se non lavoro...ci sono incombenze che premono... Poi ieri è tornato papà Luca e qui si raccontano grandi storie di metanosauri!
Oggi c'è stata la festa al nido :) dove non son riuscita ad essere solo mamma...si sono accavallati in me pensieri contrastanti oggi....è difficile staccarsi dal ruolo di educatrice......ma ne riparleremo.

Intanto io ALe e i metanosauri vi auguriamo buone e serene Feste....






p.s.
Chiedo un pò di pazienza alla vincitrice del blog candy, appena riesco...spedisco il tutto :)

Gia che ci sono

Con questa foto partecipo al giveaway di Natale di Pane, amore e creatività, il premio che desidererei vincere è offerto da  Kidorable

ps scade oggiiiiii






domenica 18 dicembre 2011

facciamo il punto

 In questi giorni, non è che la mia vena creativa si sia assopita ma semplicemente ho dovuto incanalarla diversamente, anche per il  fatto che  passo poche ore  a casa mia dove ho tutto il mio materiale...
Cosi al mattino in queste ultimi giorni mentre Ale era al nido ho incartato un po' di regali usando quasi sempre materiali di recupero...
Dai  fili di lana, alla carta da imballo ikea che ho tolto dalle mani di luca prima che la riducesse in una misera pallina...



Questa bella carta color pergamena e spessa quel tanto da non strapparsi... mi è stata molto utile...  Oppure ho usato dei sacchettini di stoffa che contenevano confetti e delle tag fatte con la colla a caldo.
 Altre foto sono nella memoria interna della digitale mannaggia.  L'unica cosa un pò si discostava dal fare pacchetti e pacchettini è stato aggiungere delle goccie di petal mio acchiappa sogni... che aimè con l'ultimo forte vento si è rotto :(  (questa foto l'ho fatta appena in tempo)...ora non mi resta che rifarlo !






Stessa fine ingloriosa causa vento l'h avuta il mio albero...
Le mie ecodecorazioni natalizie sin son rotte, l'albero si è tutto scombinato e anche qualche decorazione in vetro made ikea ci ha lasciato le penne...  L'albero sarebbe da smontare e rifare :(
vabbhe pazienza :)  Sicuramente mi riuscirà meglio.






 Oggi è iniziata una settimana sicuramente diversa... Il papà di Ale torna domani  e quest'anno non mi sentirete lagnare perchè passeremo le festività assieme a differenza dell'ano scorso...
Mercoledi ci sarà la festa al nido, l'ultima natalizia di Ale, l'ultima con la Tata Laura (che è anche la futura zia) che conclude ingiustamente il suo percorso questa settimana.  Immeritatamente perchè la coop invece di affidarle anche le ore di allattamento l'ha soppiantata con una ragazzina con un contratto piu' economico.. per dire .  ;( Non serve piu' lavorare bene, metterci amore impegno e dedizione .. non serve e non basta, al giorno d'oggi devi solo costare poco!   Per fortuna c'è qualche mamma che ha dei pensieri belli per lei :)

I regali credo di averli fatti tutti, forse li ho fatti anche a chi non "meritava"...ho cercato di spendere poco...e comprare o creare sempre qualcosa di utile o azzeccato piuttosto dell'inutile ...tanto per...
E credo di non averne fatti a chi mi faceva piacere solo per questioni di tempo.
Di sicuro il prossimo anno faro' ancora diversamente....


Bene ora vado, trasloco, oggi ho già fatto il pieno di stranezze....portando Ale al nido!
Genitori che si arrabbiano perchè non trovano orecchini di valore quando da regolamento non si possono mettere mah!
  




Il potere dei bambini

Quando nel 2008 ho scoperto di essere in attesa di Ale, il mio ultimo pensiero era proprio quello di avere un bambino, perchè avevo un lavoro precario e la casa da finire....e desideravo vivere almeno un annetto a casa sola con L.
Nutrivo pero' il desiderio di dar un nipotino a mio papà prima che la sua mallatia progredisse troppo e cosi per fortuna è stato... 
Alessandro, come ogni bambino ha compiuto qualche piccolo miracolo.... come ad esempio far sorridere e sciogliere quel burbero di mio suocero venuto a trovarmi (leggasi Ale ) due volte in ospedale restando in adorazione tutto il tempo....per esempio...pur essendo l'ospedale a 50km da casa e lui non facilitato nei movimenti...
Attualmente mio suocero al sabato o alla domenica va al parco a vedere se c'è mio papà con Ale...e si fa dei gran giri in giostra...le foto che fa mio papà parlano chiaro! :)
Vi chiederete perchè non va mia suocero al parco con ALe ovviamente.
Mio suocero, anche lui ha dei problemi alle gambe che gli impediscono di muoversi con velocità quindi non riesce a fare passeggiate o ad essere scattante...come a volte bisogna essere con un nano dueenne!
Pero' Ale ha il potete comunque di smuoverlo dal suo divano...e di farlo sorridere da due anni e mezzo a sta parte...
Mio papà caratterialmente è diverso... è sempre stato solare, molto mammo con me e mio fratello.... ci ha sempre cambiato i pannolini...portati al mare da solo... essendo lui l'operaio di casa e mia mamma l'imprenditrice senza orari
Mio papà si è spesso occupato di Ale quando io lavoravo e Ale era piccolo, gli ha cambiato il pannolino , dato il latte e gli ha fatto fare tante passeggiate,,,in bici o a piedi
L'ultima domenica scorsa
Ora mio papà fa sempre piu' fatica a camminare....e di questo ne soffre e ne soffriamo tutti....
Pensavo e speravo che il decorso di questa malattia fosse davvero piu'lento...pero' in cuor mio spero che mio papà riesca ancora a portare Ale a passeggio a lungo....
Perchè quando è con Ale non sembra ammalato o affaticato....
Io non so come sarebbero le cose senza ALessandro
Penso che per nonni la vita sarebbe davvero ancora piu' faticosa...

--
Sara

sabato 17 dicembre 2011

Ultima estrazione...poi procedo d'ufficio

Mammozza ti prego batti un colpo al piu' presto...diciamo entroooooo martedi' :)

Poi ho deciso anchedi premiare un'altra persona con un piccolo pensiero ^_^


Pat
perchè è stata la prima che è venuta a controllare il risultato dell'estrazione 


Mandatemi gli indirizzi per favore 
Grazieeeeeeee e buon w.e.!

giovedì 15 dicembre 2011

Pannolenci di scarto come inserti??? Ma si si puo'!


La foto è fatta con il telefono, perchè in questi giorni sono dai miei genitori e a casa mia non ho il pc...
e il mio telefono fa foto pessime...
Comunque era giusto per mostrarvi come ho riutilizzato dei pannolenci e delle perline di una collana....
Ho decorato questa bustina che regalero' a Natale :P Spero che mamma Fatta cosi' sia ancora fiera di me :))))

La mia mamma creativa

Mia mamma ha una vena creativa soffocata e repressa sotto la mole di lavoro, impegni, pensieri e altro che la vita le impone, invece di creare si sfoga fumando...
Mia mamma da sfogo a questa vena dilettandosi in maniera egregia in una compagnia teatrale... tutti la applaudono, ha anche ricevuto dei premi...quindi non sono cose che dico io, anche perchè quando è sul palco a me sembra sempre la mia mamma :)
Mia mamma...quando ero piccola di divertiva a cucirmi i verstiti della barbie...delle borsette...oltre a farmi lei stessa i vestiti...inventandosi un po'...perchè è una confezionista ma non una sarta...lei è una di quelle che se non ha il cartamodello va per tentativi ed errori e prototipi..
Mia mamma è quella che ha sempre fatto grandi presepi con noi...montagne con la carta...e neve sprai..
è quella che anche in casa... qualche volta ci ha messo del suo ....

mercoledì 14 dicembre 2011

Perchè a volte... ci vuole un po' di fantasia...

Non mi piaceva l'idea di dire ad Ale che il suo papà va via in elicottero per andare a guadagnare i soldi...e non mi piace nemmeno quando i nonni gli dicono che con i soldi si comprano i giochi...perchè avviarlo cosi presto nella bocca del meccanismo del consumismo??? Cosi' il papà si è inventato i metanosauri... (la piattaforma dove lavora Luca rigasifica il metano liquido) e io li ho messi in scena... Il papà è il cavaliere a cavallo... lo zio il sole (ha lo stesso tatuaggio sul polpaccio e lavora con il papà) che irradia la piattaforma stanando i mostri...e l'omino è il papà di M. il bimbo che è venuto a trovarci due settimane fa :) Basta poco a volte no????


ps Alla vincitrice do ancora  due giorni per farsi sentire ...dopo di che...sabato estraggo nuovamente :)
baciii
Posted by Picasa

lunedì 12 dicembre 2011

E' nata... Simonetta Recycle Pegnan

Premessa...
non ho perso ulteriori rotelle...ma ho semplicemente aderito ad una splendida e coinvolgete iniziativa di  Mamma fatta cosi' , mamma che ho conosciuto grazie a Mamma Felice, una mamma  che mi ha fatto emozionare da subito e che un po' invidio (in senso buono eh) per la sua carica, per la sua simpatia, per il suo essere molto brillante!!!
Basta notare che è appena apparsa nella blogsfera e la  seguono la metà delle persone che seguono me con l'unica differenza che io son qui dalla guerra del 15/18...
Insomma merita...merita la mia stima, perché penso che non mi sarei mai lanciata in questo progetto se non fosse stato per lei... se non mi avesse coinvolta tanto...
Ma penso sia il carisma di chi si chiama Barbara... :) almeno...tutte quelle che conosco ce l'hanno!
Comunque torniamo a lei..alla mia Simonetta, ci ho messo un po' di tempo per  decidermi a realizzarla...anche se avevo aderito quasi subito allo strano concorso ma mi mancava l'ispirazione, che è arrivata sta mattina in una giornata grigia e bigia...
Pensavo sinceramene che sarei arrivata a barare e ad incollare molte cose invece ho usato sempre l'ago e il filo, maluccio ma li ho usati... devo dire che mi sento proprio UN'ASTUTA PRINCIPIATE 

domenica 11 dicembre 2011

mobile , acchiappa sogni? caccia spririti??? mah!






Ci sono volte in cui...il progetto...l'idea che hai nella testa ti esalta ma il risultato molto meno :(
Avevo delle piccole pigne raccolte in montagna... e dei gusci di noce (Luca precisino non le rompe quando le mangia)....e cosi  sono andata in casetta*, ho preso due legnetti dalla mia collezione...ho colorato con l'oro le pigne e e le noci e dopo l'asciugatura.... le ho appese...ai legnetti che avevo legato assieme con un nastro tipo corda preso all'ikea...
Niente, non mi ha emozionato questo acchiappa sogni (???)...forse avrei dovuto lasciare tutto al naturale, ma i gusci erano bruttarelli...
beh ci riprovero'! ^_^ nel mentre questo l'ho appeso sotto alla tettoia....
Ho molte conchiglie raccolte in Spagna durante le mie visitine a Luca (lui lavorava io andavo in spiaggia:P )che mi attendono!!! Da troppo!
Questo è il terzo che creo...
Uno piccolo l'ho regalato
uno è appeso al nido, questo l'ho tenuto per me...
Io li adoro.... Ne ho svariati qui a casa dei mie, uno bellissimo regalatomi da Luca molti anni fa.....(mettero' una foto) e ne ho alcuni di Luca regalati da me...da appendere a casa nostra...
pero' l'ultimo me lo sono regalato io...ossia questo, lo appendero' in cucina :)))






venerdì 9 dicembre 2011

E la vincitrice è!!!!!!!!!!

Per prima cosa volevo ringraziarvi tutte...dalla prima alla 37 esima
Grazie di aver partecipato nonostante questo sia stato un blog candy casereccio e non avesse in palio un grosso grasso premio!
Grazie anche alle nuove arrivate...è sempre bello conoscere nuove blogger e cosi diligenti....
Avevo chiesto solo un commento o la mail  per chi di voi  non aveva un blog ed invece voi tutte avete condiviso :) e mi avete messo il link della condivisione avvenuta come si fa per i grandi concorsi :)
Grazie ...siete troppo professional :P
La vincitrice è una e una sola..ma sto già pensando al prossimo candy..,perchè la cosa mi diverte... :) (un pò meno andare in posta a spedire...ma mi diverte!!!)

Quindi.....il signor random punto org ha decretato che la vicincitrice è???? La undicesima persona che ha commentato (togliendo i miei commenti ) ossia???

Fata Fatata
complimentiiiiiiiiiiiii! :)
Appena confermerai di aver appreso la notizia ti scrivero' via mail all'indirizzo che hai lasciato...

Se entro una settimana ...non ricevero' nessuna risposta procedero' con una seconda estrazione....



Grazie ancora a tutte....e alla prossimaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

Questa è un'altalena (per il venerdi del libro)


Oggi vi segnalo un libro che sta nella mia libreria e che è una delle mie guide...
Gli autori di questo libro fanno un pò parte della mia carriera lavorativa inquanto spesso son stati i relatori nei corsi di aggiornamento ai quali ho partecipato.
Antonio Gariboldi (bell'uomo devo dire :P) è ricercatore presso la facoltà di scienze della formazione del'università di Modena e Reggio Emilia.
Ricordo che era entrato nella mia sezione ad inizio anno, prima di iniziare un corso,chiedendomi il perchè di alcune mie scelte organizzavite riferendosi proprio alla stanza....da li è partito un corso utilissimo sull'organizzazione degli spazi.
Queto libro parla in maniera concreta degli spazi e dei contesti all'interno degli asili nido ferraresi...
A mio avviso sono questi i libri utili, quelli che aiutano un'educatrice a migliorarsi...

E' un libro scritto in collaborazione con il centro di documentazione "raccontinfanzia"
La scheda del libro la trovate qui

giovedì 8 dicembre 2011

il mio mondo riciclone: Riciclo (ennesimo) dei vasetti dell'omogeneizzato

il mio mondo riciclone: Riciclo (ennesimo) dei vasetti dell'omogeneizzato: Questa volta ho voluto creare un porta candele o un porta bulbo a scelta... Ho preso una vaschetta vuota per alimenti e ci ho me...

L'immacolata

Premessa...quando in paese c'è qualcosa di carino il papà di Ale non c'è mai...infatti è partito questa mattina...
Ale si è svegliato presto...e cosi ho raccatato due cose da portare dai miei tra una sua lagna e l'altra....
Ho abbandonato la casa come si fa in caso di alluvione lasciando tutto com'era....ovviamente pattume già fuori casa dalla sera prima...
Quando finalmente ho caricato tutto in auto (le borsone di plastica dell'ikea sono le mie nuove valigie) compreso il pc e due sporte di "doni" ci siamo recati in una delle piazze del paese dove era in corso il mercatino di Natale.
Il mio primo obiettivo era

IlnidodiAle: Ta daaaaaaaaaaaannnnn!!!!! Il mio ennesimo blog Ca...

Avete tempo fino a questa sera :)
IlnidodiAle: Ta daaaaaaaaaaaannnnn!!!!! Il mio ennesimo blog Ca...: Eccomi, Sorpresaaaaaaa! Sinceramente non so bene dirvi a che quota sono ma poco importa... Avevo voglia di mettere in piedi un blog Can...

mercoledì 7 dicembre 2011

lunedì 5 dicembre 2011

I love Ferrara

A differenza di quest'estate , gli alberi del dipartimento di medicina erano quasi senza foglie...foglie gialle adagiate su di un prato verde...un quadro!
Questa volta ho potuto osservare, guardarmi attorno senza ansie...
Un controllo ...un semplice controllo dopo l'orchidopessi...
Ale ovviamente non ha gradito, ancora prima di vedere i dottori piangeva...ma con la stessa velocità con cui è scoppiato a piangere...è scoppiato a ridere dopo che l'infermiera...gli ha asciugato i lacrimoni con un grande foglio di carta...
Ahhh quanto contano queste persone in questi ambienti...un sorriso...una battuta
Un'infermiera che riveste il tuo bambino con la stessa cura con cui rivestirebbe il suo!
E' stata una visita veloce, tutto apposto, il testiscolo di Ale, fatto scendere ad agosto, è rimasto in sede, si sente ed è ora uguale all'altro!
Abbiamo agito nei tempi giusti :)


Dopo la visita, dopo aver salutato dottore, infermiera e sorriso al praticante con una testa di capelli molto simile a quella del caro Simoncelli....abbiamo recuperato il papà disperso alla cassa ....abbiamo  consegnato il foglio del pagamento, fatto lo slalom tra le persone e ci siamo diretti verso l'auto....

Direzione.... piazza della cattedrale di Ferrara
come adoro questa città, nonostante custodisca anche dei ricordi poco belli di una convivenza universitaria mal riuscita.
Passeggiare per le vie del centro, scorgere negozietti fantastici....
Camminare tranquillamente tra le bancherelle del centro, perchè di lunedi mattino non c'è quasi nessuno e comprare le prime statuine del presepe...
Salutare un'amica...
comprare il cerchietto da renna ad Ale con le campanelle nel negozio 99 cent e verderlo distrutto nel giro di due secondi :P

Una bella giornata ferrarese, abbiamo anche fatto un salto in un centro commerciale...
dove mi sono accorta di essere molto zen ....Non ho comprato praticamente niente...se non generi alimentari e un body per Ale...
Nonostante negozi quasi vuoti e molto forniti...
Nonostante tantissima roba , non ho preso nulla....anche se avrei bisogno di una maglia carina ad esempio ! (
Ho goduto della felicità di Ale nel suo carrello fatto a macchinina..questo mi è bastato
Ho goduto nel vederlo zompettare felice in giro senza mai far capricci ascoltandoci sempre..
Ho goduto nel vederlo sempre sorridente con tutti...dal medico al parcheggiatore abusivo :)

E' stata una piacevole giornata estense nonostante il preludio!

sabato 3 dicembre 2011

Serate rigeneranti..mondi cosi diversi che si uniscono! :)

Ieri sera la nostra casa si è colorata ...di colori nuovi, caldi e belli...
Sono venuti a trovarci degli amici...
dire..."un collega di Luca con la famiglia" lo trovo riduttivo...
Era da un pò che volevo conoscere il piccolino... e l'ultima volta che ci siamo viste io e la sua mamma io avevo ancora Ale nella pancia...invece ora lei è in attesa del secondo...
Le si chiama S. è senegalese... è scappata dal suo paese da piccola, ha vissuto per un pò di anni a Roma per poi diventare rifugiata politica a Londra...ora è cittadina londinese a tutti gli effetti ed ama la polenta...
M. il piccolo M...è nato dall'amore tra lei e G, un collega di Luca che si trovava a Londra per lavoro...ma in realtà lui è un Veneto verace...
Perchè se S parla al piccolo sempre in inglese quando sono solo soli,  G. il papà beh lui parla benissimo solo il dialetto...
M è nato a Londra...con un parto difficile ed improbabile, la sua mamma e il suo papà si sono sposati poco prima della sua nascita in comune.
Ora abitano tutti e tre assieme in veneto in una zona di campagna...ma comprano i pannolini a Londra perchè la costano 1 terzo rispetto a qua...
Mi raccontava ieri sera S che nel suo ultimo viaggio aveva solo un bagaglio di pannolini!
Sono una bella famiglia
Lei mi piace troppo...solare, divertente e consapevole di avere al suo fianco un uomo verace...
Il piccolo M...che ve lo dico a fare...a guardarlo non sembra per nulla veneto... :) ed è un amore di vulcano, ha dieci mesi ed è molto vitale

Ale li ha accettati da subito, coinvolgendoli tutti in giochi, discussioni... corse...
Ho un bambino veramente socievole... ed è vero...i bambini non hanno preconcetti...Ale non aveva mai conosciuto delle persone di colore...nemmeno un bambino, ma lui non ci ha proprio fatto caso...

venerdì 2 dicembre 2011

Il venerdi natalizio del libro piu' piccolo spazio pubblicità

Vi segnalo questo libretto...di canzoni di Natale
all'interno c'è anche il cd

Le canzoncine di Natale edizione Giunti Kids
Un libretto carino anche per chi vuole fare un regalo...infatti ad Ale lo hanno regalato doppio
per chi volesse acquistarlo è disponibile nella mia pagine comprovendolibri

^_^

giovedì 1 dicembre 2011

Un pò di decorazioni natalizie ...e non solo

La vena creativa pulsa, creare mi serve per distrarmi da alcuni pensieri negativi e mi fa bene, oggi continuerei all'infinto ma c'è anche altro da fare aimè.....
Ho creato delle decorazioni semplici, questi sono dei prototipi, vorrei farne qualcuna di fatta bene bene per un mercatino...

Inizialmente ho creato dei semplici segnalibri con un simil abbassa lingua made opitec... lustrini e decorazioni di carta ottenute con le fustellatrici

 successivamente  una ghirlanda fatta con ritagli di pannolenci arricchita con perline in legno verrdi e un cuore appeso su di un filo di ferro rosso attorcigliato

 e per finire una decorazione chiama angeli (mia persona licenza :P)

Sempre usando fil di ferro, ritagli di pannolenci, una campannellina argentata  e due perline di legno verdo...ecco una decorazione semplice, carina e di effetto .... quasi quasi continuo....



Parco Faunistico Valcorba, non chiamatelo Zoo!!!

Una volta amavo scrivere sul blog, scrivevo praticamente ogni giorno, poi Facebook ha rovinato un pò tutto! Volevo provare pero' a scri...